20 novembre 2019

Rugby

Sconfitto a Padova Mogliano è comunque salvo matematicamente

Il petrarca non ha pietà dei biancoblù che però approfittano delle sconfitte delle inseguitrici per conquistare la permanenza in Top12.

Rugby

Francesco Fabi apre il gioco

PADOVA – E’ una sconfitta molto pesante quella subita oggi da Mogliano sul campo del Petrarca. Una gara iniziata male e continuata sulla stessa falsariga per tutti gli 80 minuti. I tuttineri si sono dimostrati indiscutibilmente superiori e Mogliano, nonostante abbia tentato in qualche occasione di creare delle situazioni positive, non è mai riuscito a sfruttarle e a varcare la linea di meta avversaria. Qualche errore ma anche una pressante difesa deii padroni di casa che sicuramente non hanno mai voluto regalare nulla.





Di positivo le contemporanee sconfitte di Verona, Valsugana e Lazio, che permettono ai biancoblù di conquistare matematicamente la salvezza con tre giornate di anticipo. Il prossimo appuntamento vedrà Mogliano impegnato in un’altra trasferta molto difficile contro Calvisano, salvo modifiche, domenica 7 aprile, dopo la pausa prevista per la disputa della finale di Coppa Italia.





Questa la sintetica dichiarazione di Andrea Cavinato al termine della partita: “Con il senno del poi è tutto facile, ma purtroppo non mi aspettavo miracoli. Non credo che oggi potessimo assistere ad una partita diversa da quella vista. La cosa che mi rattrista molto è indubbiamente un approccio mentale di una squadra appagata, che in cuor suo sapeva di aver già raggiunto la salvezza.“





Padova, Stadio “Argos Arena” – sabato 23 marzo 2019



 



Top 12 XIX giornata Argos Petrarca Rugby v Mogliano rugby 1969: 58-0 (32-0)



Marcatori: p.t.: 5’ Fadalti cp (3-0), 7’ Capraro mt Fadalti tr (10-0), 18’ Fadalti cp (13-0), 25’ Trotta mt Fadalti tr (20-0), 29’ Galetto mt (25-0), 32’ Belluco mt Fadalti tr (32-0)



s.t.: 53’ Capraro mt Fadalti tr (39-0), 56’ Cortellazzo mt Zini tr (46-0), 65’ Goldin mt Zini tr (53-0), 73’ Leaupepe mt (58-0)



Argos Petrarca Rugby: Fadalti (57’Leaupepe), Capraro, Belluco, Broggin, Coppo, Zini, Su’a (41’ Cortellazzo), Trotta (53’ Michieletto), Conforti (46’ Goldin), Saccardo (c), Cannone (53’ Gerosa), Galetto, Scarsini (45’ Mancini Parri) (59’ Tejo), Santamaria (46’ Marchetto). Braggiè.



All. Marcato



Mogliano rugby 1969: Faulds, Pavan, Guarducci, Zanatta (67’ Garimberti), Facchini (57’ D’Anna), Da Re, Fabi (64’ Gubana), Toai Key, Corazzi ©, Finotto (62’ Vizzotto), De Lorenzi, Caila (64’ Carraretto), Michelini (62’ Ceccato), Ferraro (62’ Cincotto), Buonfiglio (62’ Di Roberto).



All. Cavinato



Arb. Manuel Bottino (Roma)



AA1 : Stefano Bolzonella (Cuneo) AA2 Marco Panin (Rovigo)



Quarto uomo: Roberto Lazzarini (Rovigo)



Note: Giornata serena, Spettatori 800.



Calciatori ; Fadalti 6/7; Zini 2/3 (Argos Petrarca Rugby)



Punti conquistati in classifica: Argos Petrarca Rugby (5); Mogliano rugby 1969 (0)



Man of the Match: Capraro (Argos Petrarca Rugby)


 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Il numero uno della Federugby incontra le società di Veneto e Trentino

Gavazzi arriva a Villorba

VILLORBA - Tutto è pronto per l'incontro che Alfredo Gavazzi, Presidente della FIR, ha convocato nella clubhouse del Villorba Rugby in programma per venerdì 22 alle ore 18.

Marco Lazzaroni sul campo del Leinster
Marco Lazzaroni sul campo del Leinster

Rugby

Marco Lazzaroni (Benetton Rugby): "Un sogno che si realizza"

Cento presenze con la maglia biancoverde

TREVISO - Dopo l’esordio stagionale dei Leoni in Heineken Champions Cup dello scorso weekend, è Marco Lazzaroni a parlare ai microfoni di BEN TV.
 

Filippo Alongi
Filippo Alongi

Rugby

Nell'ultima di Coppa Italia, Mogliano reagisce solo nel secondo tempo ma non basta per evitare la sconfitta.

San Donà non fa sconti e batte Mogliano per 26 a 7

MOGLIANO VENETO – E' terminata con una sconfitta l'avventura di Mogliano in questa Coppa Italia 2019/20. San Donà espugna il Quaggia


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×