20 agosto 2019

Agenda

Dubai: un acquario nel deserto!

Mostra di Silvia Longhi al Festival Biblico

Mostre

quando 04/05/2019
orario sabato 4 maggio ore 18.30
dove Vittorio Veneto, Torre dell'Orologio

VITTORIO VENETO - Sabato 4 Maggio alle ore 18.30 presso la Torre dell'orologio di Serravalle verrà inaugurata la mostra fotografica di Silvia Longhi ““DUBAI: UN ACQUARIO NEL DESERTO”.

La mostra è prodotta dal Festival Biblico 2019, che coinvolge le Diocesi di Vicenza, Verona, Padova, Rovigo e Vittorio Veneto.

Il coordinatore per Vittorio Veneto Don Andrea Dal Cin ha individuato con Silvia Longhi la possibilità di approfondire con questa esposizione fotografica il tema attorno cui ruota la 15° edizione del Festival: la Polis.

Come indicato nel programma del festival, saranno tre le prospettive che verranno indagate negli appuntamenti culturali del Festival, caratterizzate da diversi approcci tra cui la prospettiva antropoligico-culturale.

Dalla curiosità antropologica nasce il reportage fotografico per una città molto nota per alcune cifre da record e per gli eccessi con cui periodicamente guadagna l'attenzione della stampa: il grattacielo più alto al mondo, la fontana più grande del mondo, il dolce ricoperto d'oro più costoso al mondo. E la lista si arricchisce costantemente.

“Ma una città che ha conosciuto in poche decine di anni uno sviluppo esponenziale - si domanda Silvia Longhi - come gestisce il distacco dal passato? Visualizzo come crepe nel vetro queste fratture in quello che immagino come un grande acquario fuori contesto, da cui il titolo della mostra. L'acquario nel deserto è una città opulenta e fragile per lo stesso ecosistema artificiale su cui ha costruito le sue fondamenta. Con le mie fotografie vorrei attirare lo sguardo verso l'inaspettato, distogliendolo dai simboli ostentati della città o, dove presenti, mostrandoli sotto una luce diversa. Dalla presenza forzatamente invisibile della manodopera immigrata del sudest asiatico alla vita dorata degli expats, due lati della stessa medaglia, alle tracce visibili di un passato, che una crescita costante farà probabilmente svanire, fino ad arrivare ai paradossi di acquari da record in un deserto per definizione senz'acqua“.

Silvia Longhi, originaria di Oderzo, appassionata di arti visive, lingue, viaggi, volontariato e tematiche sociali, ha fatto della fotografia la sua professione subito dopo il termine dell'università, iniziando la sua formazione nella fotografia documentaria nell'agenzia di stampa americana Associated Press a Roma.

Ha continuato ad approfondirla negli anni, affiancando questa ricerca alla professione di fotografa di architettura, still-life e alla post-produzione digitale.

Con il progetto su Dubai ha vinto la borsa di studio per la Masterclass di Fotografia di Reportage a Roma presso il WSP, tenuta dai tre dei più riconosciuti fotografi di reportage italiani.

La mostra sarà visitabile dal 4 Maggio al 19 Maggio con i seguenti orari: Orari weekend: 9:30 – 12:00 / 15:30 - 18: 30, Orari infrasettimanali: 14 – 17.00.

L'allestimento è stato curato dallo studio OAF Design. Sede della mostra è la Torre dell'Orologio di Serravalle, in Via Niccolò Tommaseo, 2 a Vittorio Veneto.

Per informazioni: +39 3403963402 , mail@silvialonghi.it.

Altri Eventi nella categoria Mostre

23/08/2019 dalle 18:30 alle 21:00 - Villa Arco della Ginestra 43 - Lignano Pineta

"Suggestioni" di Renata Dam.

Mostra di arti visive - Incontri Culturali in Villa

Refrontolo

08/06/2019 sabato 08 giugno, ore 18:00 - Via Molinetto, 40 (Refrontolo)

“Angelo Lorenzon. A guardia della bellezza e del dolore”.

Apre l’08 giugno al Molinetto della Croda l’antologica in memoria dell’artista, tra i più significativi nel panorama del ‘900 veneto. Interviene, Philippe Daverio

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×