10 dicembre 2019

Castelfranco

Oggi la pala d’altare del Piazza torna fruibile

“L’incoronazione delle vergine”, opera di Paolo Piazza da ieri sera è esposta nella chiesa di San Giacomo Apostolo e oggi apre al pubblico

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Oggi la pala d’altare del Piazza torna fruibile

CASTELFRANCO – Evento storico per Castelfranco Veneto: ora la cittadinanza e i tanti turisti che visitano la città del Giorgione possono ammirare la pala d’altare di fra’ Cosimo da Castelfranco al secolo Paolo Piazza dipinta intorno al 1608. L’opera, un olio su tela di 523x393 cm, proviene dall’altare maggiore della chiesa dei frati Cappuccini di Castelfranco poi convertito in ospedale e demolito nel 1969, ed è stata conservata sino ai nostri giorni della Sala convegni dell’Ospedale. Ieri sera la cerimonia di consegna alla città della tela grazie ad un accordo raggiunto tra Amministrazione comunale ed Azienda ULSS, alla collaborazione della Parrocchia della Pieve ed in particolare del Lions Club di Castelfranco Veneto.

L’incoronazione della Vergine” ha quindi trovato nuova collocazione nella controfacciata della Chiesa di San Giacomo Apostolo e tutti ora possono ammirare l’opera di Paolo Piazza, nato a Castelfranco nel 1560, ordinato frate nel 1598, cresciuto artisticamente a Venezia con importanti commissioni ricevute dai Gonzaga, Farnese ed in edifici religiosi del Veneto. Dopo la cerimonia di ieri sera La Pala da questa mattina entra in un nuovo percorso turistico-culturale che partendo dal Museo Casa Giorgione transiterà per il Duomo sino a raggiungere la Chiesa di San Giacomo con 31 ragazzi del Liceo Giorgione opportunamente formati dal personale dell’Associazione Amici dei Musei a fare da guide.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×