18 novembre 2019

Atletica

Medaglie tricolori per lo Special Team di Trevisatletica

Dodici atleti a podio ai campionati italiani promozionali Fisdir di Padova. In quattro a Macerata, nel weekend, per la rassegna nazionale per il settore agonistico e assoluto

Altri Sport

Rachele Chiodero in azione a Padova

TREVISO - Pioggia di medaglie sullo Special Team Trevisatletica ai campionati italiani promozionali Fisdir di atletica leggera, svoltisi allo stadio Colbachini di Padova.

La squadra del capoluogo della Marca, guidata da Paolo Pavan, ha presentato in pista 12 atleti, otto ragazzi e quattro ragazze: tutti sono andati a medaglia.

Sul gradino più alto del podio, Giorgio Pegoraro (50 metri), Rachele Chiodero (50 metri), Giuseppe Santoro (salto in lungo da fermo) e, per due volte, Gustavo Ortica, che si è imposto negli 80 e nei 150 metri.

Ortica era anche uno dei componenti della staffetta maschile (3x150-100-50) che, completata da Gianluca Girotto e Giorgio Pegoraro, ha vinto un significativo argento in 45”9.

Piazze d’onore anche per Gianluca Girotto (salto in lungo da fermo), Nicolò Bertelli (50 metri) e Benedetta Storer (50 m). Bronzi invece per Giovanni Sartorello (50 metri), Umberto De Rossi (150 metri), Niccolò Balestrieri (getto del peso), Giulia Caccin (lancio del disco), Sara Pillon (marcia) e per la staffetta 4x50 composta da Pillon, Chiodero, Caccin e Storer.

Special Team Trevisatletica è ora atteso dai campionati italiani per il settore agonistico e assoluto Fisdir, che si terranno a Macerata nel weekend. In pista quattro atleti: Serena Bettin, Francesco Grando, Damiano Zambon e Carlo Alberto Ziegler.

 

Nella foto: Rachele Chiodero in azione a Padova

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×