24 agosto 2019

Sport

Olimpiadi 2026 assegnate a Milano-Cortina.

La sfida

Altri Sport

Roma, 24 giu. (AdnKronos) - Le Olimpiadi invernali del 2026 sono state assegnate a Milano-Cortina. L'atteso annuncio è stato dato dal presidente del Cio, Thomas Bach, dopo il voto dei membri del Comitato olimpico internazionale allo SwissTech Convention Center di Losanna. La candidatura italiana ha sconfitto quella svedese di Stoccolma-Are. L'Italia tornerà quindi ad ospitare i Giochi invernali per la terza volta, vent'anni dopo Torino 2006 e 70 anni dopo l'edizione di Cortina 1956.

CONTE - "Siamo orgogliosi di questo grande risultato!" ha twittato il premier Conte. "Ha vinto l'Italia: un intero Paese che ha lavorato unito e compatto con l'ambizione di realizzare e offrire al mondo un evento sportivo 'memorabile'".

SALVINI - ''Vincono l'Italia, il futuro e lo sport: grazie a chi ci ha creduto fin da subito, soprattutto nei Comuni e nelle Regioni, e peccato per chi ha rinunciato". Lo afferma il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini sull'assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano-Cortina. "Ci saranno almeno cinque miliardi di valore aggiunto, 20mila posti di lavoro, oltre a tante strade ed impianti sportivi nuovi: con le Olimpiadi invernali confermeremo al mondo le nostre eccellenze e le nostre capacità''.

CASELLATI - "La vittoria di Milano e Cortina nella corsa a ospitare i Giochi Olimpici invernali del 2026 non è solo un grande e meritato risultato che il nostro Paese attendeva da anni, ma è l'affermazione di un principio: quando si lavora uniti e compatti, per l'Italia nessun obiettivo è precluso". Lo ha detto il presidente del Senato Elisabetta Casellati commentando la scelta del Comitato Internazionale Olimpico di assegnare a Milano e Cortina le Olimpiadi invernali del 2026. "In questa giornata possiamo e dobbiamo sentirci orgogliosamente italiani".

APPENDINO - "Assegnata all'Italia l'edizione 2026 delle Olimpiadi invernali" twitta la sindaca di Torino, Chiara Appendino. "Congratulazioni a tutte le persone coinvolte e, in particolare, ai colleghi sindaci Sala e Ghedina".

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×