18 novembre 2019

Cronaca

Tragedia al centro commerciale, cassiera trovata morta tra gli scaffali con la gola tagliata

commenti |

commenti |

Potrebbe essere stato determinato da un gesto di autolesionismo, anche se le indagini sono ancora in corso, la ragione principale del gesto di una donna di 45 anni, madre di una ragazza di 12 anni, trovata fra gli scaffali di un centro commerciale in provincia di Teramo, riversa in una pozza di sangue con in mano un coltello e con un profondo taglio alla gola.

 

La donna lavorava nella struttura come cassiera. A dare l’allarme è stata una sua collega di lavoro che ha cercato di prestare i primi soccorsi.

 

Ma quando sono arrivati i sanitari del 118 ogni sforzo è risultato vano perché la donna aveva già cessato di vivere.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×