19 settembre 2019

Treviso

Allergica al latte, Maria Vittoria si spegne a soli 12 anni

Tragedia a Villorba, per la ragazzina non c'è stato nulla da fare

commenti |

Maria Vittoria Salvadori

Foto da Facebook

VILLORBA - Un’allergia alle proteine del latte che le è stata fatale. Maria Vittoria Salvadori è morta a soli 12 anni per uno choc anafilattico dovuto all’allergia che si portava dietro dalla nascita.

Maria Vittoria, viveva con la famiglia a Venturali, frazione di Villorba. Aveva appena finito le scuole medie e a settembre avrebbe iniziato le superiori, si era iscritta al Palladio. Ma venerdì sera la terribile allergia ha spento per sempre il suo sorriso.

La ragazzina stava trascorrendo una serata in compagnia in una pizzeria di Visnadello, a Spresiano, quando si è sentita male. Immediata la chiamata ai genitori e la corsa a casa in attesa dei soccorsi. Purtroppo però per la 12enne l’attacco è stato fatale ed il suo cuore all’improvviso ha smesso di battere.

Maria Vittoria lascia la sorella, mamma Lina e papà Mauro Salvadori, titolare di FuturArea, azienda di software e programmazione Autoware di Villorba vicina a quella dello zio, Paolo Manzan, titolare dell’azienda agricola “Nonno Andrea” di via Campagnola, ed ex presidente del Consorzio radicchio.

La scomparsa della solare Maria Vittoria ha scosso due paesi: Villorba, dove abitava e Visnadello dove frequenta la parrocchia ed era animatrice del Grest. Ad unirsi al lutto della famiglia anche i sindaci di Spresiano Marco Della Pietra e Villorba Marco Serena. Il pm ha disposto l’autopsia per cercare di capire le cause che hanno provocato la drammatica reazione allergica. Dopo il nulla osta delal magistratura sarà fissata la data dei funerali.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×