10 dicembre 2019

Nord-Est

Il mare invade i paesi del litorale, Jesolo e Caorle flagellate dall’acqua

commenti |

commenti |

Il mare invade i paesi del litorale, Jesolo e Caorle flagellate dall’acqua

foto pagina Facebook "Occhio Jesolano"

 

Il forte vento ha spinto la marea a invadere i paesi del litorale. A Jesolo diversi pini marittimi, presenti in via Bafile, sono caduti a terra a causa della forza del vento di Scirocco. Le tende dei ristoranti e hotel sono stati distrutti, ingenti i danni.

 

foto pagina Facebook "Occhio Jesolano"

 

Presente sul posto il sindaco Valerio Zoggia, che nella nottata ha dichiarato: “L’allarme sembra rientrato, il picco di alta marea è passato ed il vento di scirocco è diminuito.Sono stati rilevati alcuni danni ad abitazioni a Cortellazzo, alcuni pini caduti in zona Piazza Brescia e l’acqua del mare che in più punti, entrando dagli accessi al mare, ha raggiunto le vie del lido”. Ha concluso il primo cittadino “Domani (oggi)si potranno valutare gli eventuali danni all’arenile sopratutto in zona pineta. Speriamo non siano così gravi. Un ringraziamento a tutti i volontari, agli uomini della Protezione Civile, della Polizia Locale e di Jesolo Patrimonio in questo momento ancora operativi”.

 

foto piazza Mazzini pagina Facebook "Occhio Jesolano"

 

Stessa situazione a Caorle dove l’acqua ha raggiungo uno dei simboli della città, la chiesetta della Madonna dell’Angelo. Mentre nella località di Marango il fiume Lemene ha rotto l’argine. Proprio in queste ore si sta intervenendo con un’azione di tamponamento

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×