21 novembre 2019

Vittorio Veneto

DIMESSA DALL'OSPEDALE: MUORE

Inizialmente alla donna era stata riscontrata una banale influenza

| commenti | (1) |

| commenti | (1) |

Vittorio Veneto - Marilena Pavelescu, 41enne romena abitante a Vittorio Veneto, è morta domenica scorsa all'ospedale Ca' Foncello di Treviso per una leucemia fulminante. Il tutto si è svolto nell'arco di 5 giorni. La donna si era fatta visitare martedì della scorsa settimana a causa della febbre oltre i 39 gradi. Inizialmente sembrava che avesse solo uno stato influenzale, per il quale il medico di base le ha consigliato la tachipirina. Poi all'ospedale di Costa si è sottoposta a una radiografia al torace che dato esito negativo e perciò è stata rimandata a casa.

Venerdì è stata molto male e sabato si è sottoposta a una nuova radiografia ma anche questa volta rimandata a casa. In serata però ha rimesso e sembrava in una conzione semi comatosa. E' stata portata in ospedale, sottoposta a Tac ed esami del sangue. Era in uno stato di commozione celebrale e dopo due ore è stata trasportata a Treviso. Qui ha subito un intervento chirurgico al cervello che è riuscito. Però per stabilire una prognosi i medici avrebbero dovuto attendere 48 ore. I familiari sono tornati a casa ma richiamati poco dopo perchè Marilena si era aggravata: dalle analisi era risultata affetta da una leucemia di primo grado. Domenica è deceduta. La madre si chiede se un ricovero più tempestivo avesse potuto salvare la figlia. I funerali si sono svolti l'altro ieri.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×