12 novembre 2019

Conegliano

TELECAMERE CONTRO LA PROSTITUZIONE

I clienti "beccati" potrebbero vedere la targa della loro auto pubblicata

| commenti |

| commenti |

Conegliano - Nella riunione della consulta dei sindaci che si svolta lunedì sera, i sindaci hanno ribadito la volontà di attuare il piano telecamere lungo la Pontebbana contro la prostituzione. Il sindaco di San Fior, Cesare De Martin, ha chiesto di scrivere al Garante per la privacy per avere chiarimenti circa la possibilità di utilizzare telecamere e di pubblicare le targhe dei clienti. E' stato anche presentato il progetto del comune di Coneglaino con la Caritas diocesana per la prevenzione nei paesi d'origine delle ragazze vittime della tratta. Altri sindaci vogliono aderire al progetto e sono favorevoli anche all'uso delle telecamere, come il sindaco di Godega Alessandro Bonet.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×