20 luglio 2019

Vittorio Veneto

SCARPIS DIFFIDA AUTOVIE VENETE

La rotonda così posizionata potrebbe creare un enorme disagio per le aziende dell'area produttiva di Colle Umberto

| commenti |

| commenti |

Colle Umberto - Il sindaco Edoardo Scarpis diffida Autovie Venete dal realizzare nel proprio comune la rotonda legata alla viabilità dell'A28. La rotatoria dovrebbe sorgere all'altezza dell'incrocio con via Trento e dell'ingresso alla zona industriale di Colle Umberto. Secondo Scarpis, il fatto che la rotatoria venga inserita quasi totalmente verso Colle e contemporaneamente venga chiuso l'accesso a via dell'Artigianato può creare un enorme disagio per le aziende dell'area produttiva, che dovrebbero fare una deviazione composta di strade strette e piene di curve. La richiesta di mantenere aperta via dell'Artigianato e di spostare un po' verso Cordignano la rotatoria non è stata però recepita. Così la giunta di Colle Umberto ha deciso di affidare l'incarico a un legale per tutelare gli interessi della comunità.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×