11 dicembre 2019

Montebelluna

32 DIPENDENTI IN MOBILITA' ALLA VALMAN

Avviata il 27 Maggio la procedurà di mobilità all'azienda tessile di Trevignano

| commenti |

| commenti |

Trevignano. Crisi alla Valman spa: dopo la chiusura, un anno fa, dello stabilimento di Mezzolombardo che ha coinvolto 36 lavoratori e i licenziamenti, il mese scorso, di una quindicina di dipendenti della fabbrica di Mezzocorona, anche a Trevignano si taglia il personale. Sono, infatti, in mobilità dal 27 maggio 32 dipendenti della Valman di Trevignano, azienda che produce biancheria per la casa, tessuti per abbigliamento e sacchetti in tessuto per scarpe ed accessori.

La dirigenza ha informato i sindacati che negli ultimi tempi la concorrenza di aziende in grado di presentarsi con prezzi di vendita inferiori ha comportato un ridimensionamento dei margini di guadagno. A questo si aggiunge l’aumento delle insolvenze da parte di clienti, soprattutto del mercato italiano già in fase di marcata recessione. Questo ha comportato la riduzione dei volumi di produzione e dei fatturati.

“L’annuncio degli esuberi alla Valman –spiega Gianni Boato, segretario provinciale Femca-Cisl Treviso - è stata comunque una doccia fredda per i lavoratori. Questo fatto, per noi che conduciamo la trattativa, rappresenta una situazione di estrema gravità non solo perché si colloca nel difficile momento che stanno attraversando le aziende nel trevigiano, ma anche perché sarà difficile la ricollocazione dei lavoratori, che non porteranno in dote una professionalità appetibile alle esigenze dell’attuale mercato del lavoro. E’ un fatto che oggi il lavoro di tessitore o filatore non trova una sua ricollocazione nel territorio".

"Bisognerà per forza condividere un percorso di Cassa integrazione straordinaria - valuta il segretario Femca - contrattando pure le incentivazioni per chi saprà ricollocarsi da solo. Siamo preoccupati e credo dovranno esserlo le istituzioni alle quali noi facciamo appello per poterne discutere al tavolo provinciale”.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×