16 dicembre 2019

Vittorio Veneto

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA CIMA DEL PIZZOC: UNA FESTA PER RIBADIRLO

Il 29 giugno un incontro pubblico per difendere il Pizzoc, bene comune

| commenti |

| commenti |

Fregona. Dal cielo sopra Vittorio, per difendere un inestimabile bene comune.  Un invito lanciato a tutti dal Comitato che si batte per evitare la privatizzazione del Monte Pizzoc.

"Pizzoc, bene comune" è il titolo dell'incontro popolare organizzato per domenica 29 giugno al centro sociale di Fregona. All'incontro sarà discussa la presa di posizione della Provincia di Treviso che,  tramite il Presidente Muraro, ha recentemente assunto l'impegno di acquisire la proprietà Italcementi. Interverranno i consiglieri regionali Piero Pettenò  e Gian Antonio Da Re.

Un appuntamento che vuole essere anche un'occasione di festa, a dimostrare che il Monte Pizzoc è un luogo prezioso per tutti. Per aprire la giornata, alle 11, si esibirà quindi il Coro Alpes del Cai di Oderzo mentre nel pomeriggio si terrà il concerto dei "The Musical Cirkus". Per chi vuole camminare c’è anche la proposta di una escursione mattutina: ritrovo alle 8 al Rifugio "Città di Vittorio Veneto" per un'escursione tra pascoli e boschi.

 

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

08/07/2018

Antico Troi degli Sciamani: vincono Geronazzo e Mazzocco

Oggi, domenica 8 luglio tra Fregona e la foresta del Cansiglio, si sono corsi il Pizzoc Trail (22 km e 1.500 m+), il Troi dei Cimbri (45 km e 2.200 m+) e l’Antico Troi degli Sciamani (82 km e 4.600 m+). Ieri in Cansiglio il Mini Trail

immagine della news

11/08/2014

Si perde sul Pizzoc

Turista pordenonese ritrovata verso sera nei pressi del rifugio Vittorio Veneto

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×