12 novembre 2019

Castelfranco

GARA DI SOLIDERIETÀ NEL NOME DI IOLE TASSITANI

La Borsa di Studio per la Cura dei Tumori è stata dedicata a lei. Il Rotary ha staccato un assegno da 42mila euro

| commenti |

| commenti |

Castelfranco – Mostre, concerti, pubblicazioni, serate di varia natura. E tutto quanto raccolto nel corso delle iniziative è stato dedicato alla memoria di Iole Tassitani. Questo perché, quest’anno, la Borsa di Studio per la Cura dei Tumori nell’Usl 8 è stata dedicata a lei, la figlia del notaio barbaramente uccisa poco prima di Natale. Un lutto che ha segnato la città murata indelebilmente e che il Comitato Borsa di Studio ha voluto non dimenticare. Il Rotaty Club ha staccato un assegno di 42 mila euro da destinare alla lotta contro i tumori. Dodici mesi in cui le iniziative dell’associazione si sono succedute una dietro l’altra. Hanno coinvolto all’incirca un migliaio di persone. A contribuire alla raccolta fondi, cinque diverse associazioni: il coro Valcanzoi ed il coro Polifonico di Salvarosa, Soldanella, Antiruggine ed il Circolo Fotografico El Paveion. Ed hanno collaborato anche il violoncellista Mario Brunello, il fotografo Giancarlo Baggio, il vignettista Alessandro Gatto. A questi si è aggiunto il sostegno di 32 aziende della zona.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×