16/07/2018possibile temporale

17/07/2018quasi sereno

18/07/2018quasi sereno

16 luglio 2018

Oderzo Motta

MORIA DI PESCI A ORMELLE

Disastro causato da inquinamento sospetto

| commenti |

| commenti |

Ormelle – Fine settimana al lavoro per ripulire le vasche alla Piscicoltura 3C, in via Tempio a Ormelle.

La settimana scorsa infatti erano morte una miriade di trote, per un totale di 70 quintali. La morìa è stata motivata con un inquinamento di origini sconosciute delle acque del fiume Lia.

Infatti sulle grate delle derivazioni d'acqua della ditta si sono formati degli ammassi di mucillagine che hanno dovuto essere rimossi.

Proprio nel capoluogo, nella zona sul retro fra via Papa Luciani e via Armentaressa, esiste un grosso scarico che si getta direttamente nelle acque del Lia da qui nascono dei sospetti.

L'Arpav ha eseguito le analisi, nel frattempo il comune attende di conoscerne i risultati, come attende i risultati dei controlli eseguiti dai Carabinieri. Dall’azienda i titolari hanno richiesto l’intervento anche del ministro Luca Zaia.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×