22 luglio 2019

Mogliano

Non rispetta gli orari della struttura di recupero, arrestato dai carabinieri

Il 25enne dovrà restare in carcere

commenti |

carabinieri

MOGLIANODoveva rimanere all’interno della struttura di recupero come stabilito dal tribunale, ma invece i carabinieri l’hanno pizzicato più volte a violare le limitazioni che erano state imposte.

Per questo ieri i carabinieri della stazione di Mogliano hanno condotto in carcere il marocchino 25enne, un soggetto già noto alle forze dell’ordine con problemi di tossicodipendenza.

 

Il giovane, già sottoposto alla misura coercitiva dell’affidamento in prova ai servizi sociali, in seguito ad una condanna definitiva per un cumulo di pene che vanno dallo spaccio di sostanza stupefacenti al furto, è stato tratto in arresto a seguito dell’aggravamento della misura poiché più volte segnalato dagli stessi militari di Mogliano per aver violato le prescrizioni che gli imponevano di rimanere nella struttura in determinati orari.

 

Adesso dovrà continuare a scontare la pena in carcere.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×