21/03/2019sereno

22/03/2019sereno con veli

23/03/2019sereno

21 marzo 2019

Sport

Nuoto / Nottoli sugli scudi a Montebelluna

La società di Vittorio Veneto ha permesso di bissare il titolo conquistato nel 2017

Altri Sport

Nottoli vincente a Montebelluna

MONTEBELLUNA - Nei giorni 4 e 5 Gennaio si è svolto, presso le Piscine Comunali di Montebelluna, il 22° Memorial Chiara Giavi, occasione di confronto tra squadre provenienti da tutto il Veneto e anche da fuori regione.

Due giornate intense, con gare eliminatorie al mattino e finali al pomeriggio, che hanno entusiasmato atleti e pubblico per lo spettacolo e l’accesa competizione.

La Nottoli Nuoto 74 si è distinta tra 43 squadre partecipanti vincendo il Memorial. Il sistema di assegnazione del punteggio, che tiene conto dei punti conquistati dai 4 migliori atleti di ciascuna squadra, permette di premiare la qualità della squadra piuttosto che il numero di componenti e questo ha permesso anche a una squadra proveniente da una piccola cittadina di far valere tutta la propria forza.

E già per la seconda volta, visto che la Nottoli si era portata a casa l’ambito premio anche nel 2017.

L’ottima allenatrice Laura Spinadin era partita per il Memorial con un po’ di preoccupazione, sia perché la partecipazione al Campionato a Squadra svoltosi a Verona il 23 Dicembre non aveva permesso una preparazione affinatissima, sia perché molti atleti erano penalizzati dai mali di stagione.

Questa premessa combinata agli ottimi tempi ottenuti dagli atleti, fanno pensare che ci siano ancora margini di miglioramento e che le prestazioni possano essere ulteriormente limate, magari in occasione dei Campionati Italiani Giovanili che si svolgeranno a marzo a Riccione e che potranno regalare alla Nottoli ulteriori soddisfazioni.

Determinante è stata la partecipazione della Medaglia di Bronzo agli Europei di Glasgow, Mattia Zuin, che, oltre a vincere tutte le gare in cui era iscritto, è stato anche premiato per la Miglior Prestazione Assoluta Maschile.

Incetta di medaglie anche per la giovanissima Aurora Zanin e anche per lei la Miglior Prestazione Femminile per la categoria Ragazzi.

Stellari in ciascuna delle proprie gare anche gli altri 2 atleti di punta della Nottoli, cioè Nicola Lorenzetto e Zoe Masetti.

Ma ottime sono state le prestazioni di tutta la squadra, con segnali incoraggianti sia dagli atleti più giovani, che da quelli delle categorie superiori.

Una vittoria in cui la Squadra ha rappresentato il valore aggiunto, con giovani atleti che tutti i giorni faticano insieme, che si sostengono a vicenda nelle difficoltà e che si incitano durante le competizioni, dando la spinta e motivazione in più a chi è in acqua in quel momento.

Una vittoria importante come questa non rappresenta semplicemente l’eccelsa prestazione degli atleti più significativi, ma il successo di tutta la squadra.

Da gennaio gli atleti potranno anche allenarsi con i nuovi blocchi che sono stati installati presso le piscine Comunali di Vittorio Veneto, acquistati grazie a una campagna fondi promossa dai genitori degli atleti stessi con grande consapevolezza sportiva e spirito di collaborazione.

Adesso alla Nottoli si attendono gli interventi previsti dall’Amministrazione Comunale: «In particolare la sostituzione dei serramenti, in modo di poter continuare a guardare al futuro con ottimismo, poter organizzare attività sempre più inclusive, promuovere una cultura dell’acqua che miri alla sicurezza personale e alla salute fisica e poter così in parellelo continuare a investire nella squadra agonistica, che rappresenta non solo il fiore all’occhiello della Nottoli Nuoto, ma anche di tutto lo sport vittoriese» spiegano in una nota.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×