19 ottobre 2019

Oderzo Motta

Nuova caserma dei Vigili del Fuoco in zona industriale?

L’idea è stata lanciata sabato mattina durante l’ultimo consiglio comunale dell’anno a Motta

commenti |

commenti |

MOTTA DI LIVENZA - Ultimo consiglio comunale dell'anno col botto ieri, sabato 29. Già, perché l'assemblea ha discusso dell'ipotesi di una nuova caserma dei Vigili del Fuoco in zona industriale sud di Motta. Da anni si discute di abbandonare la sede di via Lepido Rocco a Motta. Già, ma per andare dove? Al momento c’era l’alternativa di una sede da ricavare nell’area dell’ex caserma Zanusso, zona Magera, a suo tempo ceduta al comune dal Demanio.

 

Ieri però il consiglio comunale di Motta ha presentato una seconda alternativa. Ossia un terreno lungo la provinciale via Magnadola, attualmente privato, che nei prossimi mesi sarà ceduto a titolo gratuito al Comune in cambio di una perequazione. L’idea è di ospitarvi la nuova caserma. Sorgerebbe all’altezza della prima rotatoria lungo via Magnadola.

 

Il sindaco Alessandro Righi ha spiegato: «La viabilità agevolerebbe i mezzi, anche pesanti, dei Vigili del Fuoco. Motta per anni non aveva mai dato una reale alternativa da presentare al Ministero. In passato si era pensato ad un lotto di terreno lungo la Postumia. Qui ci sarebbe una sede sarebbe costruita ex novo e con una viabilità ottima. Non dico che la caserma si farà di certo a Motta, però da oggi a Motta c’è un’alternativa percorribile». 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×