28/06/2017temporale e schiarite

29/06/2017piovaschi e schiarite

30/06/2017parz nuvoloso

28 giugno 2017

Mogliano

Nuove asfaltature al via

Il sindaco Arena annuncia novità per via Mazzocco e, nei prossimi mesi, per via Sassi e il quartiere Marocco

commenti |

MOGLIANO - Il prossimo 26 aprile saranno consegnati i lavori di asfaltatura della strada laterale di via Mazzocco. Nei prossimi mesi verranno poi portati a termine i lavori di asfaltatura a Marocco e in Via Sassi.

“Avevamo annunciato la decisione di asfaltare la stradina laterale di via Mazzocco in alternativa alla copertura periodica delle buche con ghiaia – ricorda il Sindaco Carola Arena (nella foto) – Proprio queste buche furono indicate come causa della minacciata sospensione di cure ad un anziano residente nella via”.

L’ Amministrazione comunale ha inserito questo tratto di strada bianca nei lavori programmati per permetterne l’utilizzo in sicurezza per i residenti e per evitare le continue e costose manutenzioni di cui necessitano le strade pavimentate con materiale ghiaioso.

Gianfranco Vergani

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

immagine della news

11/04/2017

Terraglio, lavori al via

Mercoledì ruspe in azione all'altezza delle intersezioni lungo il Terraglio sia all'altezza di via Rimini che di via Oberdan

immagine della news

03/04/2017

Bilancio, Azzolini contro Arena

L'ex sindaco attualmente all'opposizione risponde per le rime al sindaco di Mogliano dopo lo j'accuse in sede di presentazione del documento finanziario

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×