26/06/2017quasi sereno

27/06/2017piovaschi e schiarite

28/06/2017temporale e schiarite

26 giugno 2017

Oderzo Motta

"Nuovo" ponte a Mure di Meduna

Estate con il collegamento bloccato tra capoluogo e frazione per lavori di sistemazione della struttura

commenti |

Il ponte che collega Meduna di Livenza alla frazione Mure

MEDUNA DI LIVENZA – Occhio ai lavori che quest’estate interromperanno il collegamento tra Meduna di Livenza e la frazione Mure (qui il punto esatto).

Il ponte sul canale Malgher sarà presto chiuso per lavori: il cantiere rimarrà attivo per tutta l’estate, fino a settembre. Conseguenza diretta sarà l’interruzione per tre mesi del collegamento tra capoluogo e frazione.

Chi da Meduna deve recarsi a Mure dovrà percorrere strade alternative. Martedì scorso l’amministrazione comunale ha chiuso l’iter dell’appalto per i lavori di ristrutturazione e adeguamento del ponte sul canale Postumia-Malgher in via Postumia, ossia il ponte in frazione Mure. Il progetto, dal costo di 500 mila euro interamente finanziati dal Comune, prevede la rimozione del ponte esistente, costituito da travature portanti laterali, e la realizzazione di un nuovo passaggio.

L’intervento richiede la chiusura di via Postumia nel tratto compreso tra l’incrocio con via Bova fino all’incrocio con le vie Malgher e Pascoli


Come spiega il sindaco Marica Fantuz, le travature laterali avranno solo funzioni estetiche: «Questa scelta è stata presa per mantenere inalterato lo stato dei luoghi e l'impatto dell'infrastruttura nel paesaggio». La nuova struttura portante sarà invece costituita da un sistema di travature in acciaio appoggiate a nuove spalle in calcestruzzo armato.

Ma si prevedono disagi: «L’intervento richiede la chiusura di via Postumia nel tratto compreso tra l’incrocio con via Bova fino all’incrocio con le vie Malgher e Pascoli.

Le deviazioni che ne conseguiranno saranno segnalate per tempo. Ci scusiamo fin d’ora per i disagi che ne conseguiranno. Ma il nuovo ponte, atteso da molti anni, è di fondamentale importanza per il miglioramento della viabilità e per la sicurezza».

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

immagine della news

18/05/2017

Immigrati anche a Meduna

Giunto mercoledì nel tardo pomeriggio un gruppo di una decina di donne straniere, alloggiate in via Verdi

immagine della news

05/10/2016

Motta, raid all'autolavaggio

Ignoti martedì notte, verso l'1.30, hanno colpito lungo la regionale Postumia accanendosi contro la cassa

immagine della news

08/11/2015

Comuni di confine, fondi sbloccati?

Mercoledì scorso riunione al ministero delle infrastrutture. Il sindaco di Meduna, Fantuz: «Ci hanno promesso che si provvederà a breve»

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×