A Oderzo arriva Food Fest

Mangiare è un piacere, ma è anche un grande puzzle di storie

ODERZO - All'orizzonte la seconda edizione di Oderzo Food Fest, evento dedicato alla cultura del cibo che Oderzo ospiterà quest’anno da venerdì 28 a domenica 30 settembre.

CHEF E SCRITTORI, FOTOGRAFI E ACROBATI DELLA PIZZA

Più di 40 ospiti sono attesi da tutta Italia, tra chef, scrittori, food blogger, nutrizionisti, critici gastronomici ed esperti del settore. Ognuno dal proprio punto di vista e in base al proprio bagaglio professionale, racconteranno storie di coraggio - questo il tema scelto per l’edizione 2018 del festival -, in cucina ma non solo.

Tra i primi nomi annunciati: Maria Teresa Di Marco, autrice di numerosi libri e del blog La cucina di Calycantuhus; Rita Monastero, per tutti Lovely Cheffa, giornalista, scrittrice gastronomica e collaboratrice del Gambero Rosso; Lydia Capasso, firma del Corriere della Sera innamorata dei fornelli; Ilenia Bazzacco, finalista della prima edizione di Masterchef; Maurizio Maurizi, fotografo specializzato in reportage e libri di cucina; Angelo Silvestrini, storica bandiera della Nazionale Italiana Acrobatica della Pizza.

E ancora, le food blogger Sara Cimica e Laura Perri, l’autrice gastronomica Samantha Cornaviera, l’editore Guido Tommasi, titolare dell’omonima casa editrice di raffinati libri di cucina, la food blogger di campagna Manuela Conti e quella di montagna Monica Giustina, l’esperta di cucina per intolleranti e allergici Lorenza Dadduzio, l’autrice e libraia Elisabetta Tiveron, l’esperto di viticoltura Angelo Costacurta.

SI FATICA, SI IMPARA E POI SI MANGIA

Gli eventi in programma - oltre 60 quelli già in calendario - si divideranno in tre grandi sezioni: la prima caratterizzata da incontri e tavole rotonde, per confrontarsi e aggiornarsi sulle novità più interessanti del settore; la seconda affidata ai laboratori e agli show-cooking, per mettersi in gioco sperimentando con le proprie mani; la terza sarà infine il paradiso dei golosi, tra degustazioni, cene a tema e un food market da leccarsi i baffi, con oltre 40 espositori di prodotti alimentari di Veneto e Friuli scelti dall’organizzazione dopo una selezione basata su criteri di qualità e innovazione di prodotto.

Di certo non ci sarà da annoiarsi: tra le attività in programma, corsi di sushi e di pasticceria, workshop fotografici, lezioni su come fare la spesa perfetta, laboratori di food writing e innumerevoli show-cooking per imparare a cucinare piatti da urlo. In quanto a colazioni, merende, pranzi e cene, un mese non basterebbe per sperimentare tutte le proposte: ai visitatori la scelta di destreggiarsi tra carni, pesce, formaggi, salumi, verdure, pizze, focacce, piatti esotici, crepes, torte, gelati, birre artigianali e calici d’eccellenza.

UN FESTIVAL SOCIAL CON GRANDI AMBIZIONI

Promosso dall’Associazione Forò, Oderzo Food Fest è organizzato in collaborazione con iFood, frequentatissimo sito che raccoglie gli scritti di 300 food blogger. A raccontare le giornate del festival sui social network sarà invece Laura Tanfani, autrice del noto blog Vita da Commessa (oltre 80mila followers). “Con questa seconda edizione - spiega Federico Zaghis, presidente dell’Associazione Forò - vogliamo consolidare un festival che, per qualità, presenza di ospiti e tematiche affrontate, siamo certi possa essere riconosciuto a livello nazionale nel giro di pochi anni. Parallelamente vogliamo far conoscere al pubblico le eccellenze gastronomiche e le migliori realtà produttive del nostro territorio, coinvolgendo i negozi e i ristoratori della città e favorendo la nascita di sinergie professionali tra i food blogger e le aziende locali del settore agroalimentare”.

 

Il programma completo è consultabile a questo link

 



foto dell'autore

Gianandrea Rorato

 

Commenta questo articolo


Agenda

In collaborazione con:

Con il supporto di:

Scrivi a Treviso a Tavola:

Scrivi alla Redazione Segnala un Evento

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×