25/06/2017temporale e schiarite

26/06/2017quasi sereno

27/06/2017piovaschi e schiarite

25 giugno 2017

Atletica

Oderzo: gli azzurrini fanno l'en plein

Nell’incontro internazionale di corsa su strada, l’Italia under 20 vince la classifica a squadre e anche le gare individuali con Nadia Battocletti e Alberto Mondazzi

Altri Sport

ODERZO - Vittoria dell’Italia nella prima edizione del Trofeo Opitergium, incontro internazionale di corsa su strada under 20 a Oderzo (Treviso). Gli azzurrini conquistano il primo posto della classifica a squadre, nei confronti di Romania e Grecia, ma anche entrambi i successi individuali.

Al femminile si risolve in volata il duello tra la 17enne Nadia Battocletti (Atl. Valli di Non e Sole), prima al traguardo in 16:57 sui 5 chilometri, e Francesca Tommasi (Atl. Insieme New Foods Verona), alle sue spalle con appena un secondo di ritardo (16:58). La trentina figlia d’arte segue così le orme di papà Giuliano, che aveva vinto proprio a Oderzo la gara internazionale nel 1998 e presente anche oggi. Ambedue sono già state protagoniste quest’anno, aggiudicandosi i titoli tricolore di corsa campestre rispettivamente tra le allieve e le juniores. Completa il podio la romena Gabriela Doroftei (17:13), poi le altre giovani italiane: quarta la padovana Laura De Marco (Fiamme Oro, 17:33) all’esordio con la maglia della Nazionale, tallonata dalle piemontesi Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo, 17:38) e Michela Cesarò (Cus Torino, 17:39), quinta e sesta. Prima del via tutte le atlete hanno salutato, a una a una, la madrina dell’evento Gabriela Szabo, mito del mezzofondo mondiale: tre medaglie olimpiche, a partire dall’oro di Sydney 2000, e sette volte iridata.

Ancora più netto il dominio dei padroni di casa nei 10 chilometri maschili, con un poker italiano. Davanti a tutti Alberto Mondazzi(Atl. Mariano Comense), 19enne lombardo di Desio e debuttante in azzurro, che si impone in 32:08 su Ademe Cuneo (Atl. Cento Torri Pavia, 32:11) e Mustafà Belghiti (Atl.Lecco Colombo Costruzioni, 32:17), entrambi in Nazionale under 20 nella scorsa stagione agli Europei di cross disputati a Chia, in Sardegna. Non finisce qui, perché al quarto posto c’è Massimo Guerra (Atl. Vicentina, 32:28) seguito poi in settima posizione da Francesco Breusa (Atl. Pinerolo, 32:54) in una gara svolta sotto la pioggia nella seconda metà. Alla manifestazione, andata in scena poco prima della 22^ Oderzo Città Archeologica, hanno partecipato complessivamente sette nazioni: anche Armenia, Macedonia, Moldavia e Slovenia, oltre alle prime tre in classifica.

1° Trofeo Opitergium, Oderzo 
10 km U20 uomini: 1. Alberto Mondazzi (ITA) 32:08; 2. Ademe Cuneo (ITA) 32:11; 3. Mustafà Belghiti (ITA) 32:17; 4. Massimo Guerra (ITA) 32:28; 5. Adrian Garcea (ROU) 32:39; 6. Mihai Cochior (ROU) 32:45; 7. Francesco Breusa (ITA) 32:54; 8. Daniel Herman (ROU) 33:19; 9. Dimitrios Tsakalos (GRE) 33:29; 10. Egor Sirbu (MDA) 33:55.
5 km U20 donne: 1. Nadia Battocletti (ITA) 16:57; 2. Francesca Tommasi (ITA) 16:58; 3. Gabriela Doroftei (ROU) 17:13; 4. Laura De Marco (ITA) 17:33; 5. Valentina Gemetto (ITA) 17:38; 6. Michela Cesarò (ITA) 17:39; 7. Paula Constantin (ROU) 18:41; 8. Stefania Ghebu (ROU) 18:50; 9. Claudia Serban (ROU) 18:53; 10. Alexandra Kaisari (GRE) 19:12.
Classifica a squadre: 1. Italia 2h28:07; 2. Romania 2h33:29; 3. Grecia 2h41:12; 4. Macedonia 2h54:31.

TV - Differita mercoledì 3 maggio su RaiSport dalle ore 14.25.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×