20/07/2018possibile temporale

21/07/2018possibile temporale

22/07/2018possibile temporale

20 luglio 2018

Oderzo Motta

Oderzo, lutto per la morte di Luigi Stradiotto

Il centauro è deceduto lunedì sera ad Eraclea. Era il marito della consigliera comunale Paola Lucchetta

commenti |

Luigi Stradiotto (foto facebook)

ODERZO – Si attende il nullaosta per conoscere la data del funerale di Luigi Stradiotto (nella foto), il 47enne opitergino morto lunedì sera in un tragico incidente stradale a Eraclea.

L’uomo si stava recando in moto andando alla cena per festeggiare l’anniversario del matrimonio.

Auto-trasportatore, Stradiotto era marito della consigliera comunale di Oderzo Paola Lucchetta. I stava dirigendo a Caorle, dove ad attenderlo alla cena con gli amici c'era anche la moglie.

Proprio gli amici hanno percorso a ritroso la strada, non vedendolo arrivare. Poi la telefonata dei Carabinieri che li hanno informati.

Stradiotto, forse è deceduto a causa di una sbandata improvvisa. I Carabinieri stanno facendo luce sulla dinamica. Tra le cause non si può escludere un malore.

La salma si trova in obitorio a San Donà in attesa di capire se l'autorità giudiziaria disporrà l’autopsia o concederà il nullaosta per il rito funebre.

Oltre alla moglie, lascia due figli, Giacomo, 16 anni, e Carlo, 13: anche la sorella morì in un incidente stradale una ventina d'anni fa

 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×