17 gennaio 2020

Oderzo Motta

ODERZO, UNA VIA PER PAPA LUCIANI

Nel centenario della nascita, la Giunta ha deciso di dedicare una strada, in zona Masotti, a Giovanni Paolo I

commenti | (1) |

commenti | (1) |

ODERZO, UNA VIA PER PAPA LUCIANI

ODERZO – A Oderzo una nuova strada sarà intitolata ad Albino Luciani (nella foto), il papa dei 33 giorni col nome di Giovanni Paolo I, pontefice che per primo nella storia adottò il doppio nome, scelta seguita dall’illustre successore, anche proprio nel suo ricordo.

La strada è quella nella nuova area residenziale-direzionale in zona Masotti e verrà intitolata nel corso di un’apposita cerimonia inaugurale, come avvenne qualche tempo fa per la strada, sempre in quest’area, che fu intitolata a Giovanni Pezzulo, il militare residente a Oderzo ucciso durante un missione di pace in Medio Oriente.

La scelta di dedicare una via al “papa del sorriso” è perché a Oderzo il ricordo dell’ex vescovo vittoriese, poi Patriarca veneziano, è ancora molto forte. Quando, tra il 1959 e il 1969, fu vescovo di Ceneda, a Oderzo ci venne in diverse occasioni. Un’intera generazione di opitergini, tra i quali il sindaco Pietro Dalla Libera, fu cresimato proprio da lui.

Nel centenario della nascita di Luciani (nato a Forni di Canale, in provincia di Belluno, il 17 ottobre 1912) la Giunta comunale opitergina ha dunque deliberato di intitolargli una via.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×