21/07/2018possibili piovaschi

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Lavoro

Olisistem cerca 190 profili informatici in tutta Italia.

AdnKronos | commenti |

Roma, 21 giu. (Labitalia) - Le competenze in informatica, tra hardware, software, programmi e app, sono sempre di più le carte vincenti nel mercato del lavoro. E le richieste di personale non mancano. Ora è il turno di Olisistem, importante azienda che opera nel settore Ict che cerca ben 190 profili informatici in tutta Italia e ha incaricato Articolo1, Soluzioni HR per la ricerca e selezione.

Le risorse opereranno prevalentemente presso istituti bancari per attività di rollout (sostituzione vecchio parco macchine It con il nuovo hardware tecnologicamente avanzato); assistenza tecnica su Pc, periferiche, server, reti su utenti finali. Tra i requisiti dei 190 tecnici Hardware/Software ci sono: il diploma, le competenze su gestione postazioni di lavoro ed esperienza in ambito sistemistico; la disponibilità immediata e quella a lavorare anche nei giorni festivi e a svolgere straordinari; la Patente B (meglio se automuniti).

L'orario di lavoro è full time (8,30-17,30). Le sedi di lavoro sono in Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Sardegna, Sicilia. Il contratto è a tempo determinato Livello 2° ccnl Metalmeccanico, con rimborsi spese e concretissime possibilità di inserimento in azienda. Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae corredato di foto con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali a selezione@articolo1.it indicando nell’oggetto 'IT' e la sede per cui si propongono.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×