22 settembre 2019

Italia

Oltre 50 milioni di euro falsi in cantina, sequestro da record nel napoletano

commenti |

Una montagna di soldi falsi stipati in una cantina. I carabinieri del comando compagnia di Giugliano in Campania, durante una perquisizione in un'abitazione di Villaricca, nel Napoletano, hanno trovato e sequestrato 53 milioni di euro falsi, uno dei più ingenti sequestri di denaro falso mai fatti su scala mondiale.

Il denaro contraffatto era diviso in banconote da 100, 50, 20 e 10 euro. Centinaia di migliaia di pezzi già tagliati e perfettamente replicati pronti per essere distribuiti nei circuiti illegali di spendita. Il proprietario dell'abitazione è stato arrestato per falsificazione, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. La procura della Repubblica di Napoli ha avviato indagini per ricostruire la catena di responsabilità tra produzione e canali di distribuzione del denaro abilmente falsificato.

Per stabilire la qualità della lavorazione e trarre indirizzi investigativi sono già al lavoro i carabinieri del Nam (nucleo operativo antifalsificazione monetaria).

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×