20 settembre 2019

Cronaca

Oms: "I migranti non portano malattie"

commenti |

I migranti e i rifugiati non portano malattie. "Nonostante la diffusa convinzione opposta, c'è soltanto un rischio molto basso che trasmettano infezioni". E' uno dei dati chiave contenuti nel primo report sulla salute dei rifugiati e dei migranti nella regione europea dell'Oms, diffuso oggi dall'Ufficio regionale europeo dell'Organizzazione mondiale della sanità.

 

Il rapporto, sviluppato in partnership con un centro italiano, l'Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e il contrasto delle malattie della povertà (Inmp), sfata diversi "falsi miti" che circolano in materia di migrazioni. E riguardo alle patologie segnala invece che proprio i migranti e i rifugiati "possono essere a rischio di ammalarsi durante il viaggio o mentre stanno nei Paesi di arrivo a causa di condizioni precarie o cambiamenti nelle condizioni di vita".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×