25/05/2018quasi sereno

26/05/2018parz nuvoloso

27/05/2018quasi sereno

25 maggio 2018

Oderzo Motta

Operazione anti-bracconaggio a Motta

Un residente è stato deferito all'Autorità Giudiziaria che procederà nei suoi confronti per i reati di uccellagione e detenzione di specie a rischio estinzione

commenti |

operazione anti bracconaggio a Motta

MOTTA DI LIVENZA - Gli agenti della Polizia Provinciale hanno eseguito un’operazione di antibracconaggio nei confronti di T.Z residente a Motta di Livenza.

Gli agenti appostati sul posto fin dalle prime ore del mattino hanno sorpreso l'uomo, già conosciuto per simili precedenti, nell'attività di recupero dell'avifauna intrappolata nelle reti di cattura.

Dalla successiva perquisizione dei locali di proprietà dello stesso hanno rinvenuto circa 60 uccelli abusivamente detenuti frutto di precedenti catture, tra cui anche specie particolarmente protette.

L'uomo è stato deferito all'Autorità Giudiziaria che procederà nei suoi confronti per i reati di uccellagione e detenzione di specie particolarmente protette a rischio estinzione.
 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

22/08/2016

Un viaggio contro il bracconaggio

Il veterinario moglianese Aldo Giovanella è appena tornato dal Kenia dove sostiene i cuccioli di elefanti e rinoceronti presi di mira dai bracconieri

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×