06 dicembre 2019

Montebelluna

Il Palio regala alla scuola i pc che erano stati rubati

Ad ottobre dello scorso anno ignoti erano penetrati nella scuola sottraendo buona parte del materiale informatico

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Il Palio regala alla scuola i pc che erano stati rubati

MONTEBELLUNA – Da questa mattina, finalmente, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado Papa Giovanni di Montebelluna potranno riavere la loro aula informatica, per di più con computer nuovi di zecca. Lo scorso autunno, infatti, la scuola era stata visitata dai ladri, con la sottrazione dei pc usati dai ragazzi: 13 pc portatili che erano stati acquistati con un contributo del Comune. Alla notizia, era stata immediata la reazione di molti benefattori con una vera e propria gara di beneficenza. Il Credito cooperativo trevigiano aveva donato una serie di pc fissi usati che prima di Natale sono stati consegnati alla scuola ed installati nelle varie aule.

L’ente Palio, inoltre, si era fatto avanti proponendo l’acquisto di nuovi pc portatili per la nuova aula informatica che sono stati consegnati ieri: “L’acquisto dei pc è avvenuto con l’avanzo gestionale dell’edizione dello scorso anno – spiega il presidente dell’Ente Palio, Nicola Palumbo -, e come ogni anno abbiamo voluto restituire alla comunità quanto raccolto. La nostra filosofia è quella di un Palio di tutti per cui cerchiamo di contribuire a iniziative rivolte alle fasce più deboli. In questi anni abbiamo restituito oltre 25mila euro tra cui questi 4000 euro utilizzati per l’acquisto dei 25 pc, grazie ad un lavoro di squadra e volontariato enorme”.

Il Comune dal canto suo ha vincolato parte dei 12.500 euro di contributo destinati all’Istituto comprensivo 1 all’acquisto e all’installazione di una porta blindata così da rendere più sicura l’aula informatica: “Questa operazione è la dimostrazione che in tutti si fa tutto – commenta il sindaco, Marzio Favero -. Dopo il furto c’era stato un moto di amarezza visto che i pc erano stati acquistati col contributo del Comune ma nel male è partita una gara di solidarietà che ha visto coinvolto il Palio, i genitori degli studenti della scuola Papa Giovanni ed il Comune ha sovvenzionato la realizzazione di una porta di sicurezza per metterli in protezione nonché la nuova linea a connessione veloce. In altre parole, è stata concretizzata un’azione di comunità”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×