25/11/2017pioggia

26/11/2017piovaschi e schiarite

27/11/2017sereno

25 novembre 2017

Castelfranco

Parte per la Turchia e sparisce, sospettato di contatti con l’Isis

Si tratta di un imprenditore 51enne di Castelfranco. Non si hanno sue notizie da quasi un anno

commenti |

Isis

CASTELFRANCO È partito per la Turchia ed è sparito nel nulla. E ora la procura di Venezia, stando ad indiscrezioni di stampa, starebbe indagando sul suo conto per terrorismo, sospettando che possa essere un foreign fighters, ovvero di combattere per l’Isis in Siria.

Si tratta di un 51enne di Castelfranco, titolare di un’azienda nel settore della termoidraulica e in passato consigliere comunale a Castelfranco della Lega Nord.

 

Le ultime notizie sul suo conto risalgono al dicembre del 2016, quando si sarebbe trovato ad Istanbul.

Una foto inviata ad un amico lo avrebbe ritratto in una città in uno stato in guerra, dato che sullo sfondo ci sarebbero stati dei palazzi bombardati. La Siria? Su questa possibilità starebbero indagando i carabinieri del Ros di Padova, che avrebbero iniziato ad effettuare accertamenti sul suo conto dopo che moglie e figli ne avevano denunciato la scomparsa.

 

Diversi elementi raccolti dagli inquirenti avrebbero fatto pensare alla possibilità che possa aver abbracciato la causa islamica. Le indagini comunque non starebbero escludendo nulla, considerando anche altre piste, come ad esempio quella che possa essere stato sequestrato.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×