19/10/2017nebbia e schiarite

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017variabile

19 ottobre 2017

Rugby

Pasquali rimane in biancoverde

Il Pilone del Benetton continuerà a giocare per i Leoni anche la prossima stagione

Rugby

TREVISO - Benetton Rugby è lieto di comunicare di aver rinnovato il contratto di Tiziano Pasquali. Pilone destro, classe 1994, ha iniziato a giocare a rugby con la maglia dell’Appia. Nel 2010 a soli 16 anni, dopo una breve parentesi alla S.S. Lazio, comincia la sua avventura oltremanica.

Tiziano si trasferisce in Scozia per andare a studiare alla Merchiston Castle School di Edimburgo, diventando in breve tempo uno dei tasselli fondamentali della squadra scolastica.

E’ proprio nel campionato studentesco che viene notato dagli osservatori dell’ex director of rugby dei Leicester Tigers, Richards Cockerill. Inizialmente invitato per un semplice provino, viene ammesso alle giovanili del club più titolato d’Inghilterra.

Nel 2013 Pasquali ottiene il suo primo contratto da professionista, e fa il suo esordio con la maglia dei Tigers contro gli Ospreys durante la Coppa Anglo-Gallese. Al termine di quella stagione collezionerà altre due presenze nei match contro Harlequins e Bath.

Il 10 maggio 2014, arriva anche il suo debutto in Premiership, a 13 minuti dalla fine prende il posto dell’argentino Marcos Ayerza nel match contro i Saracens. Infine Pasquali nelle due stagioni successive ha sottoscritto una dual-registration con i Doncaster Knights, formula che consente ad un giocatore sotto contratto con una squadra di Premiership di poter giocare nel campionato inferiore con un altro club.

Nella sua prima stagione in biancoverde, Tiziano ha collezionato 24 presenze di cui 18 in Guinness PRO12 e 6 in Challenge Cup.

Le parole del ds biancoverde Antonio Pavanello: “Tiziano sin dal suo arrivo ha lavorato con umiltà mettendosi al servizio del gruppo e cercando giorno dopo giorno di migliorarsi. Siamo contenti del percorso da lui svolto durante questa stagione. La convocazione in azzurro, arrivata pochi giorni fa, conferma la sua crescita e al tempo stessa premia i suoi sacrifici”.

“Sono veramente felice di continuare la mia esperienza qui a Treviso ed essere parte del progetto del club. Ringrazio la dirigenza e l’intero staff tecnico per aver creduto in me ed avermi dato fiducia durante il corso della stagione. Prometto di impegnarmi a massimo per dare un valido contributo a questa grande squadra di cui mi sono innamorato” – queste le dichiarazioni di Pasquali al momento della firma del contratto.
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Fuser è stato assolto dalle accuse
Fuser è stato assolto dalle accuse

Rugby

Era accusato di aver morso un avversario durante la gara di Coppa a Bath

Rugby / Fuser assolto dalla commissione disciplinare

TREVISO - L’udienza disciplinare riunitasi mercoledì pomeriggio a Londra ha espresso giudizio sulla citazione di Marco Fuser avvenuta da parte del Citing Commissioner, Tim Lowry (Irlanda).

Sebastian Negri
Sebastian Negri

Rugby

Salgono a 17 i Leoni in azzurro: sostituirà Mbandà nel gruppo dei 34 che si raduneranno dal 22 al 25 ottobre a Parma e dal 29 ottobre all’1 novembre a Treviso

Negri convocato in Nazionale

TREVISO - Nuova convocazione azzurra per un giocatore del Benetton. Sebastian Negri (nella foto), terza linea della Benetton Rugby, è stato convocato dal CT della Nazionale Italiana Rugby Conor O’Shea per i raduni di preparazione ai Test Match autunnali.

Benetton ko a Bath (foto di repertorio)
Benetton ko a Bath (foto di repertorio)

Rugby

Il Benetton gioca bene ma viene beffato allo scadere del primo tempo. I padroni di casa vincono 23-0 nel primo turno di Champions Cup

Leoni ko a Bath

BATH (INGHILTERRA) - Pesante ko stasera per il Benetton che perde nella prima giornata di Champions Cup per 23-0.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×