25/09/2018sereno

26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

25 settembre 2018

Basket

Pasquetta amara per Treviso, ko a Ravenna

Sul filo di lana a vincere è l'Orasì 75-73

Basket

Pasquetta amara per Treviso, ko a Ravenna

RAVENNA - Dodicesima giornata di ritorno, -4 alla fine della regular season e la De’ Longhi Treviso Basket, sulla scia di 12 successi nelle ultime 13 gare giocate, cerca di allungare la sua striscia nel posticipo di lunedì alle 18.30 al PalaDeAndrè di Ravenna.

Ora TVB è al terzo posto con 34 punti, mentre Ravenna è al settimo posto con 28 punti; i trevigiani domenica hanno vinto al Palaverde con Udine 80-64 mentre Ravenna è stata sconfitta 79-60 a Montegranaro. All’andata la OraSì sbancò il Palaverde per 73-66.

L’inizio del match è in sostanziale equilibrio, dopo la tripla di Sabatini (grande ex della partita) a cui risponde Giachetti sempre da oltre l’arco, il canestro con fallo di Brown in penetrazione porta avanti la De’Longhi sul 9-10. L’arresto e tiro di Montano dall’angolo e l’appoggio a canestro in solitaria di Chiumenti valgono il +4 per i padroni di casa ma nel loro momento più favorevole TVB piazza il parziale di 8-0 con la correzione a canestro di Bruttini e le due triple di Imbrò e Swann che fissano il punteggio sul 17-21. L’ultimo tiro del quarto è nelle mani di capitan Fantinelli che affida la responsabilità dell’ultimo tiro al profeta Swann che con uno splendido arresto e tiro segna il definitivo 19-23.

Le percentuali d’attacco ad inizio secondo quarto calano drasticamente per Treviso che fatica moltissimo a trovare la via della retina ma su una rimessa dal fondo di Fantinelli Swann si libera della marcatura di Montano e punisce la Orasì con la bomba del 21-26 costringendo coach Martino a chiamare Time-out. Non si perde d’animo Ravenna anzi, dopo la tripla di Imbrò (che teneva a distanza i giallo-rossi) la De’Longhi va in completa confusione. Le giocate di fisico sotto canestro di Grant animano il Pala De Andrè e completano la rimonta, fino al 39-37 con cui le squadre vanno al riposo.

Il momento di confusione di Treviso persiste anche nei primi minuti della ripresa. Le giocate da tre punti di Rice e sotto canestro di Grant tengono avanti i padroni di casa sul 46 a 43. Ravenna mostra una difesa aggressiva che chiude le vie di passaggio ai play trevigiani, i quali faticano a costruire tiri aperti preferendo passaggi filtranti sotto canestro come quella di Imbrò che vale il 52 a 50.La bomba dall’angolo di Rice (16pt) chiude il terzo quarto sul 55-50.

Seppur l’inerzia della partita sia nelle mani dei padroni di casa TVB non molla e con il parziale di 5-0 firmato tutto dal siciliano Imbrò si riporta in parità prima della giocata di cattiveria di Davide Bruttini che strappa un rimbalzo offensivo e realizza il +2. (57-59) A quattro minuti dal termine il clima diventa rovente, un infrazione di campo non fischiata a Treviso fa infuriare Antonimo Martino e tutto il palazzetto. Le proteste portano ad un fallo tecnico che Treviso sfrutta realizzando quattro punti con il libero di Antonutti e l’appoggio con fallo di Brown che la portano sul +4. (64-67)Il finale è assolutamente emozionante in un clima caldissimo la De’Longhi si mantiene in vantaggio con la tripla fronte canestro di Swann che vale il 70 a 73, ma lo sfondamento di Imbrò rimette nelle mani di Grant che realizza con fallo per il 73 pari.Treviso non è fredda come Giachetti che con un arresto e tiro realizza il canestro del definitivo 75 a 73.

ORASI’ RAVENNA – DE’ LONGHI TREVISO 75-73

ORASI’: Giachetti 9 (2/3, 1/2), Rice 22 (5/11, 3/8), Sgorbati 4 (2/3, 0/1), Masciadri 0 ( 0/2 da 3), Grant 26 (12/13 da 2); Montano 8 (2/3, 1/6), Chiumenti 2 (1/2 da 2), Raschi 2, Esposito 2 (0/1 da 2), Vitale. Ne: Cinti, Scaccabarozzi. All.: Martino

DE’ LONGHI: Sabatini 6 (1/2, 1/1), Musso 10 (1/4, 2/9), Fantinelli 2 (1/5, 0/1), Antonutti 5 (1/3, 0/1), Brown 18 (8/15 da 2); Bruttini 4 (2/4 da 2), Swann 13 (2/4, 3/6), Imbrò 15 (3/4, 3/7), Lombardi 0 (0/4 da 2). Ne: Rota, Barbante, Negri. All.: Pillastrini

ARBITRI: Brindisi, Scrima, Ferretti

NOTE: pq 19-23, sq 39-37, tq 55-50. Tiri liberi: RA 12/14, TV 8/11. Rimbalzi: RA 25+2 (Masciadri 6 dif.), TV 25+21 (Antonutti 9+2). Assist: RA (Sgorbati, Masciadri 3), TV 17 (Fantinelli 4). Fallo tecnico a panchina OraSì al 35’41” (63-64). 5 falli: Fantinelli al 36’37” (64-70). Fonte: trevisobasket.it

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Basket

La gara finisce 61-88 per la corazzata Saratov

Treviso ko nella finale del torneo di Caorle

CAORLE - La finale del Torneo Città di Caorle vede difronte l’Avator Saratov (compagine russa che ha superato nella seconda semifinale la Reyer Venezia per 94 a 83) e la De’Longhi Treviso che ha sorpreso tutti siglando il successo per 92 a 88 sulla corazzata tedesca Brose Bamberg.
 

...
foto d'archivio
foto d'archivio

Basket

Il derby amichevole andato in scena mercoledì sera ha visto prevalere la De Longhi 87-74

A Montebelluna Treviso supera Verona

MONTEBELLUNA - Al PalaMazzalovo di Montebelluna amichevole tra una TVB quasi dimezzata dai problemi fisici (in borghese Tomassini, Tessitori, Lombardi e Uglietti) e la Tezenis Verona, due squadre che reciteranno da protagoniste nella prossima Serie A2.
 

Basket

L'amichevole di venerdì sera nel veronese si è conclusa 83-65 per la De Longhi

A San Bonifacio Treviso supera Ferrara

SAN BONIFACIO - Buona prestazione in amichevole per Treviso che venerdì sera ha superato 83-65 Ferrara in amichevole.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×