13 novembre 2019

Sport

Patrick Day non ce l'ha fatta, il pugile Usa è morto nella notte

commenti |

commenti |

Patrick Day non ce l'ha fatta. Il ventisettenne pugile statunitense è morto dopo aver subito una grave lesione cerebrale durante l'incontro perso contro Charles Conwell lo scorso fine settimana alla Wintrust Arena di Chicago.

A renderlo noto è stato il promotore Lou DiBella in una nota. Il boxeur, che combatteva nella categoria dei superwelter, aveva subito un intervento chirurgico al cervello dopo essere stato messo k.o. alla decima ripresa.

"A nome della famiglia, della squadra di Patrick e delle persone a lui più vicine, siamo grati per le preghiere, il sostegno e l'amore per Pat", ha detto DiBella.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×