19/09/2018quasi sereno

20/09/2018sereno

21/09/2018sereno

19 settembre 2018

Castelfranco

Pedemontana, ora i soldi per finirla ci sono: consegna settembre 2020

Emesso un bond da 1,57 miliardi di euro: serviranno per finanziare l’opera

commenti |

CASTELFRANCO/MONTEBELLUNA - Superstrada Pedemontana Veneta ha emesso un bond da 1,57 miliardi di euro, che servirà a chiudere il piano finanziario dell'opera.

Sul mercato sono stati piazzate due obbligazioni per un totale di 1.571 milioni di euro, strutturate in una tranche senior da 1.221 milioni in scadenza nel 2047, con un tasso del 5%, e una subordinata decennale da 350 milioni, al tasso dell'8%, con scadenza 2027.

 

Superstrada Pedemontana Veneta spa, spiega una nota, userà i proventi delle due obbligazioni "per finanziare i costi di costruzione, gli oneri finanziari, le tasse attese e gli altri costi di progetto sostenuti nella fase di costruzione o ogni altro costo e spesa sostenuti in connessione con l'offerta".

 

"Apprendiamo con soddisfazione dell'avvenuta effettuazione del pricing e allocazione dei titoli necessari per il finanziamento privato della Superstrada Pedemontana Veneta, che segnerà l'ulteriore accelerazione dei lavori in vista della definitiva chiusura dei cantieri e della consegna dell'infrastruttura, prevista per la fine del settembre 2020", ha commentato  il presidente del Veneto Luca Zaia. 

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×