17/10/2017sereno con foschia

18/10/2017nebbia e schiarite

19/10/2017sereno con foschia

17 ottobre 2017

Volley

"Piacere, sono Daniele"

Si presenta ai tifosi Daniele Santarelli, nuovo tecnico dell'Imoco Volley

Volley

Daniele Santarelli

CONEGLIANO - Daniele Santarelli (nella foto), nuovo coach dell'Imoco Volley, "promosso" capo allenatore dopo due stagioni da vice sulla panchina delle Pantere, è tornato nella sua Foligno dopo i giorni a Conegliano e si è ristabilito dal pesante attacco influenzale che non gli aveva permesso di partecipare alla conferenza stampa di presentazione. 

"Dopo 19 anni di questo lavoro già' all'inizio di questa stagione avevo deciso che sarebbe stato l'ultimo anno da vice e che avrei voluto mettermi in gioco da capo allenatore, o qui all'Imoco o da un'altra parte. Ero convinto che fosse arrivato il momento giusto e per tutta la stagione ho cercato di prepararmi per questo, cercando nel poco tempo libero di far crescere questa idea, di aggiornarmi e prepararmi per essere pronto."

Iniziare dal top, da un club come l'Imoco Volley pero' non è da tutti, un grande onore e una grande responsabilità: 

"Verso la fine della stagione si è concretizzata la possibilità di restare all'Imoco e avere qui la mia prima esperienza da primo allenatore, l'emozione è stata grande e so che avro' una grande responsabilità, ma se fai questa professione lo fai per arrivare a questo punto, ed adesso che ho voluto la bici...pedalerò!"

Tre anni con Davide Mazzanti come suo vice, è stato un po' come fare l'Università prima del grande salto:

"Lavorare con Davide è stato fondamentale, sono stati tre anni importantissimi. Devo tanto a lui, è stato il mio maestro non solo sul campo, ma anche un maestro di vita che mi ha insegnato tantissimo in queste tre stagioni insieme. Quest'anno è stato fantastico con me, mi ha dato sempre maggiori spazi facendomi assaggiare quello che vuol dire avere la responsabilità di una squadra, mi ha fatto fare dei test su me stesso dandomi spazi e facendomi fare alcune piccole ma significative prove che sono e saranno utilissime per me nel futuro."

Tra cui una partita quest'anno con il Club Italia al Palaverde a novembre che hai allenato (e vinto 3-0) perchè Mazzanti aveva accusato un malessere improvviso:

"E' capitato tutto all'improvviso quel giorno, mezz'ora prima della partita abbiamo saputo che Davide non ci sarebbe stato e mi sono trovato catapultato a dirigere la squadra per la prima volta, è stato emozionante e all'inizio ero un po' frastornato, ma dopo un quarto d'ora è passato tutto e mi sono focalizzato sulla partita e su quello che la squadra doveva fare. E'stato bello, me la sono proprio goduta. Ovvio che adesso sarà diverso, ma sarà anche più facile perchè non ci sarà l'effetto-sorpresa!"

La società ha fatto una scelta di continuità, come giocherà l'Imoco Volley di Daniele Santarelli?

"Intanto devo ringraziare la società per questa scelta e per questa grande opportunità, vedro' di non deluderli e di dare ragione alla direzione che abbiamo preso insieme. Certamente la mia idea di gioco è molto vicina a quella di Davide, continueremo sulla strada intrapresa in questi anni e ovviamente cercherò di metterci del mio e di portare qualche adattamento. Ma l'idea di gioco non cambierà molto, abbiamo ben chiaro quello che vogliamo fare, ovvio che il gioco dipende anche dalle giocatrici e dalle caratteristiche del roster a disposizione."

Il primo annuncio di mercato, Megan Easy, è uno dei grandi nomi del volley internazionale:

"Siamo partiti con il botto! La società si sta muovendo benissimo sul mercato, ci siamo già confrontati sulle atlete che possono fare il caso nostro e tutto procede. L'arrivo di Megan, anzi, il suo ritorno, è una grande notizia, è stata la miglior giocatrice del campionato nella stagione 15/16 giocata con noi ed è una delle top al mondo nel ruolo. Questa è la testimonianza dell'ottimo lavoro della società e un grande inizio per la composizione della nostra squadra, che sarà come sempre una squadra con grandi ambizioni."

Sei all'Imoco Volley da due anni, il tuo legame con la città e con i tifosi:

"Due anni sembrano pochi, ma qui sono bastati per farmi sentire uno di casa. Ormai mi sento parte integrante di questo mondo, sia nella società, che nel rapporto con i tifosi a cui sono legatissimo. Abbiamo i tifosi numero uno in Italia, ci seguono sempre e ovunque, ci danno calore e sostegno sempre e mi hanno sempre personalmente fatto sentire a casa. Sono felicissimo di iniziare qui questa esperienza anche perchè so che avro' il massimo sostegno del club e dei tifosi, questo è importante." 

Il 2017 sarà per Daniele Santarelli un anno da ricordare per sempre: incarico di allenatore all'Imoco Volley e ..il matrimonio il 24 giugno con Monica De Gennaro:

"Un anno da incorniciare, pieno di emozioni e novità, sarà di certo indimenticabile. A parte il finale di stagione che non è andato come volevamo, sia dal punto di vista umano con l'imminente matrimonio sia dal punto di vista sportivo con questo nuovo incarico questo 2017 è un anno fantastico per me. 

Ora con Monica stiamo ultimando i preparativi per le nozze, poi niente viaggio, chissà quando lo faremo, magari tra cinque/sei anni (ride): lei partirà dopo pochi giorni con la Nazionale, io seguiro' qualche camp estivo e faro' qualche viaggio di aggiornamento, in attesa di iniziare la stagione."

Come il tuo "maestro" Mazzanti, anche tu avrai la moglie in squadra, più continuità di così...

"Si, curiosamente si ripeterà questa situazione, ma non sarà assolutamente un problema. Monica è qui da molti più anni di me, tra l'altro è in un ruolo diverso rispetto a Serena, ma indubbiamente aver avuto già l'esempio di Davide e Serena potrà essere molto utile per la gestione della stagione. Siamo dei professionisti, Monica è una grandissima lavoratrice, sarà bello lavorare insieme come abbiamo già fatto in questi due anni qui."

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Imoco stasera in Ungheria
Imoco stasera in Ungheria

Volley

Imoco in Ungheria per il turno preliminare contro le magiare del Linamar Bekecsabai

Pantere, scatta l'operazione Europa

TREVISO - Dopo il convincente successo di sabato a Cremona nella prima di campionato con la Pomì, l’Imoco Volley è da domenica in Ungheria per il turno preliminare della Cev Champions League 2017/18, gara di andata contro le campionesse magiare del Linamar Bekecsabai.

Karate Castelfranco Campione d'Italia
Karate Castelfranco Campione d'Italia

Volley

La società castellana prima classificata ai Campionati Italiani Juniores di Kumite

Karate Castelfranco Campione d'Italia

CASTELFRANCO - Il Karate Castelfranco vince la classifica maschile Juniores (under 21) ai Campionati Italiani di Kumite sabato 14 ottobre, al Palazzetto del Centro Olimpico del Lido di Ostia (Roma).

L'Imoco vince a Casalmaggiore
L'Imoco vince a Casalmaggiore

Volley

Imoco vincente a Casalmaggiore con un secco 3-0. Martedì l'esordio in Europa

Le Pantere iniziano col botto

CASALMAGGIORE (CREMONA) - Una grande Imoco Volley alla prima uscita sbanca con un sonoro 3-0 uno dei campi più “nobili” della Serie A1, il PalaRadi di Cremona casa della Pomì Casalmagiore.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×