21/09/2018sereno

22/09/2018possibile temporale

23/09/2018quasi sereno

21 settembre 2018

Mogliano

Piazza I Maggio a nuovo, cambiano i tempi dei dischi orari

In autunno inizieranno i lavori per il rifacimento dei sampietrini e la prosecuzione della pista ciclabile realizzata in via Roma a Roncade

commenti |

il municipio di Roncade

RONCADE - entro il 2018 anche piazza I Maggio, la più importante di Roncade, verrà rimessa a nuovo. Un intervento fondamentale che fa seguito ai lavori che hanno interessato nei mesi scorsi via Roma e che permetterà così al centro del capoluogo di diventare più sicuro ma anche più attrattivo.

Il costo complessivo di 190.000 euro è stato stanziato per eliminare le criticità di un’area lastricata risalente agli anni ’60 con cubetti di porfido troppo poco profondi per sostenere il peso delle auto di oggi e le continue manovre dei mezzi degli ambulanti nel tradizionale mercato, ogni lunedì mattina.

I lavori prenderanno il via in autunno e verranno anticipati dall’intervento a cura di Piave Servizi che provvederà a rinnovare acquedotto e sistema fognario. Con l’occasione si risolverà anche l’annoso problema del ristagno d’acqua nella parte centrale dello slargo.

Si intende così porre fine alla pericolosità dei sampietrini dissestati, provvedendo alla sostituzione dei cubetti meno adatti alle sollecitazioni del traffico nella zona.

Dopo la sistemazione del porfido, su tutta la piazza verrà distribuito lo stesso collante che ha fissato i sampietrini di via Roma, permettendo anche di creare una pista ciclabile per rendere sicuro il percorso delle bici in centro città.

La ciclabile realizzata nei mesi scorsi lungo l’arteria principale avrà quindi la sua naturale prosecuzione tra il perimetro esterno della piazza e l’attuale aiuola del marciapiede, fino all’attraversamento pedonale con la provinciale 112, via Giovanni XXIII.

La sua realizzazione comporterà l’eliminazione di solo otto parcheggi. Altrettanti verranno comunque mantenuti e distribuiti in linea a ridosso del percorso per le biciclette. La riduzione del numero degli stalli sarà compensata dal maggior movimento di mezzi che la modifica dell’orario di sosta consentito permetterà. Il tempo per passeggiate, acquisti e file in banca verrà infatti ridotto da un’ora e mezza a sessanta minuti per permettere un ricambio continuo dell’utenza. Anche i marciapiedi degli edifici più recenti di piazza I Maggio verranno rifatti e saranno eliminate le barriere architettoniche tutt’ora presenti. Come in via Roma, infine, anche nell’agora di Roncade spariranno i fili elettrici “volanti”, che verranno interrati. Se ne potrà usufruire grazie a colonnine per la distribuzione di energia elettrica del tutto simili a quelle già disposte nella via principale.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×