16 settembre 2019

Vittorio Veneto

PICCHIA LA NONNA COL TIRAPUGNI

Studente 19enne denunciato per tentata rapina aggravata

Milvana Citter | commenti | (5) |

Vittorio Veneto – Picchia la nonna con un tirapugni per farsi dare i soldi. Denunciato a piede libero studente 19enne incensurato con problemi psichici.

Si è presentato ieri mattina a casa della nonna 65enne e dopo averla minacciata l’ha colpita con un tirapugni alla testa. Una furia incontenibile quella del nipote, un 19enne nato a Pordenone e residente in città, studente ed incensurato.

Il giovane, che ha problemi psichici, frequenta spessola casa della nonna, anche fermandosi a dormire. Un rapporto normale quindi quello con l’anziana, che ieri è però degenerato a causa della patologia del ragazzo. E’ così bastato che la nonna gli consegnasse qualche soldo per le spese quotidiane per scatenare un violento diverbio. Il ragazzo infatti voleva più soldi e, rifiuto della nonna è diventato aggressivo e violento arrivando a picchiare l’anziana.

Una volta sfogata la rabbia il ragazzo si è allontanato. La nonna a quel punto ha chiamato soccorsi ed è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale di costa dove le hanno riscontrato un trauma cranico non commotivo. La 65enne ha chiesto l’intervento dei Carabinieri di Vittorio Veneto soprattutto perché era preoccupata per il grvae stato di alterazione del nipote. I militari dell’Arma l’hanno cercato per tutta la giornata di ieri inutilmente. Per lui è scattata una denuncia a piede libero per tentata rapina e lesioni

 

 



Milvana Citter

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


fatalità ha problemi psichici.. ma xkè ha un tirapugni allora? galera...

segnala commento inopportuno

Mi stupisco che lei si permetta di esprimersi in questo modo visto che "ignora" i fatti... mi faccia il piacere di stare zitto/a

segnala commento inopportuno

Si chieda invece dove erano le strutture sanitarie alle quali si sono rivolte i familiari e dove erano i carabinieri quando dopo averlo rintracciato e averli chiamati non sono intervenuti??? prima di sputare sentenze si informi dei fatti e soprattutto si informi dei problemi delle persone con problemi psichici e di quanto non si fa x aiutarli realmente e di come tutti se ne lavano le mani... poi pensi alle parole che ha usato che potrebbero essere lette dalla mamma che mi creda non merita tanta cattiveria gratuita, cara elly

segnala commento inopportuno

Cara elly, giudicare è molto facile: ti auguro di non provare mai a vivere l'esperienza di un figlio con gravi disturbi mentali.... prova a fare volontariato presso una struttura che li "cura" e poi ci risentiamo.
La mamma di un ragazzo con disturbi psichici

segnala commento inopportuno

E allora forza, picchiamo le nonne! Se a fronte dell'articolo, che presenta un quadro desolante e grave, non ci si può nemmeno sdegnare, e allora è finita. Lasciamo picchiare le nonne perché i nipotini altrimenti, se non glielo concediamo, possono soffrire.
Solidale con Ely.

Parigi 33

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×