21 settembre 2019

Vittorio Veneto

Pioggia, neve, frane: famiglie senz'acqua a Sarmede

Claudia Borsoi | commenti |

Immagine di repertorio

 

SARMEDE – Dovrebbe essere ripristinata entro questa sera la condotta idrica che da Sarmede sale a Montaner. A causa di una frana in via Cellina, il tubo si è rotto domenica lasciando senza acqua 1.100 abitanti di Montaner più qualcuno di Sarmede. Piave Servizi è intervenuta prontamente, realizzando intanto un by-pass e riportando l’acqua nella località montana.

 

«Dalle 11 alle 19.30 di domenica la frazione è rimasta completamente isolata da un punto di vista idrico. Il problema maggiore – testimonia il sindaco Larry Pizzol - lo hanno avuto un ristorante e un allevamento, ma fortunatamente l’emergenza è stata superata impiegando l’acqua delle fontane, fatta bollire per pulire stoviglie e la strumentazione della mungitura».

 

Il maltempo degli ultimi dieci giorni ha peggiorato la situazione della frana lungo la provinciale 151 tra Rugolo e Montaner. «Le fessure sul terreno si sono ampliate: ho informato la Provincia che mi ha rassicurato che ci sono le risorse per i primi interventi» annuncia Pizzol. A Vittorio Veneto, ieri mattina, i vigili del fuoco e i tecnici della Provincia sono intervenuti lungo la strada provinciale 152 che porta a San Lorenzo: un albero, a causa del maltempo, era caduto bloccando la strada. Sul posto anche una pattuglia della polizia locale.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×