23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

25/10/2017sereno con veli

23 ottobre 2017

Nord-Est

Pistola non regolare nel cruscotto, i vigili la trovano dopo il tamponamento

commenti |

JESOLO - La polizia locale di Jesolo ha denunciato un 60enne di San Donà di Piave (Venezia) per porto abusivo d'armi e di strumenti atti ad offendere. Tutto è avvenuto in seguito ad un tamponamento che lo stesso 60enne ha subito da parte di un'altra autovettura.

 

L'uomo, si trovava a bordo di una Fiat Punto, all'arrivo della pattuglia della polizia locale per i rilievi dell'incidente, ha aperto il cruscotto per prendere i documenti del veicolo e all'occhio degli operatori della municipale non è sfuggita la presenza di una pistola ad aria compressa senza tappo rosso, cal. 4.5.

 

L'arma, di fatto una riproduzione di un modello reale, è stata scambiata subito per un arma da fuoco per questo sequestrata.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×