21/01/2018quasi sereno

22/01/2018quasi sereno

23/01/2018sereno

21 gennaio 2018

Basket

Playoff, quarti di finale. Ecco la gara che vale una stagione

Treviso lunedì ancora al Paladozza per rimanere nella serie condotta 2-1 dalla Fortitudo

Basket

Treviso basket

BOLOGNA - Salta ancora il fattore-campo nella serie dei quarti di finale tra la De’ Longhi e la Fortitudo Bologna, con la vittoria esterna di TVB in gara3 giocata sabato (79-81), dopo che le prime due gare erano state entrambe vinte al Palaverde (77-78 gara1 e 70-73 gara2) dagli ospiti della Kontatto.


E’ stata la prima vittoria al PalaDozza, al quinto tentativo, nella giovane storia della squadra trevigiana, ma servirà solo per gli annali se i ragazzi di coach Pillastrini non faranno il bis stasera, lunedì, alle 20.30 ancora al PalaDozza di Bologna.


Infatti la Fortitudo ha ancora un match ball: se vince va in semifinale, se invece la De’ Longhi Treviso riuscirà a ripetersi si tornerà in campo giovedì sera al Palaverde per la decisiva gara5.


Una serie finora equilibratissima, dopo 120 minuti il differenziale tra le due squadre è di soli due punti a favore di Bologna nel totale dei punti segnati dalle due squadre.
 

Anche staseraa Bologna saranno circa 150 i tifosi revigiani al seguito della squadra.

 

Coach Stefano Pillastrini: Dobbiamo certamente giocare ancora meglio perchè la Fortitudo lunedì alzerà ancora il suo livello di gioco e quindi sarà durissima, molto più di gara3. Loro sono aggressivi e trovano sempre protagonisti diversi anche all’interno della partita stessa, complimenti alla Fortitudo, una squadra davvero forte su cui è difficile prendere le misure.

 

Gara4? Possiamo fare meglio in difesa lunedì rispetto ad oggi, abbiamo concesso ancora troppo vicino al nostro canestro, e in attacco a parte i dodici liberi sbagliati ho poco da rimproverare al nostro gioco. Comunque è una serie di play off di livello altissimo, tutte le partite finiscono in volata, speriamo lunedì di riuscire ancora a vincere, sarebbe bellissimo. Per farlo ci vorrà una partita ancor migliore rispetto a ieri.

 

Matteo Fantinelli, capitano Tvb:“Sabato abbiamo fatto una bella partita, ma possiamo fare meglio, specie in alcuni accorgimenti difensivi e in altri dettagli che possiamo limare. In partite così e con questa atmosfera non è facile fare tutto bene. Ci prepareremo per fare ancora meglio, ricordiamoci che ci serve ancora un miracolo se vogliamo pensare di passare il turno, perchè per ora non abbiamo ancora fatto niente e loro lunedì faranno una grande partita, sono forti e l’abbiamo visto. Quindi massima concentrazione e cerchiamo di migliorare per gara 4.”

 

 

La serie

Gara1 – De’ Longhi TVB-Kontatto Bo 77-78

Gara2 -De’ Longhi TVB-Kontatto Bo 70-73
Gara3 -Kontatto Bo-De’ Longhi TVB 79-81
Gara4 – lunedì 22 ore 20.30 – PalaDozza (Bo)
Gara5 (ev) – giovedì 25 ore 20.30 – Palaverde

 

 

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Basket

A Bergamo la De Longhi vince la quarta gara consecutiva: finisce 70-84

Treviso cala il poker

BERGAMO - L’atteso esordio del nuovo Usa di TVB Isaiah Swann, va in scena al PalaNorda di Bergamo dove la De’Longhi affronta in un match (il secondo del girone di ritorno) insidioso e da non sottovalutare, il Basket Bergamo 14.
 

Ultimo tango a Monigo
Ultimo tango a Monigo

Basket

Nella gara conclusiva di Champions Cup, Treviso ko contro un Bath troppo forte: finisce 28-47

Ultimo tango a Monigo

TREVISO -Benetton ko nell'ultima stagionale in Coppa. La gara parte con la meta di Sperandio trasformata da Allan: un inizio che farebbe ben sperare.

Isaiah Swann
Isaiah Swann

Basket

Presentato quest'oggi, martedì, il nuovo innesto per la rosa della De Longhi: "Sono qui da un paio d’ore e già mi sento a casa"

Swann torna in Italia

TREVISO - È stato presentato oggi nella palestra di Sant’Antonino il nuovo arrivo nel roster della De’ Longhi Treviso Basket, l’esterno USA Isaiah Swann, guardia-play di 188 cm, 32 anni.
 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×