18/11/2018sereno

19/11/2018variabile

20/11/2018pioggia

18 novembre 2018

Conegliano

Ponte Bailey ko, Marca spaccata in due. Traffico nel caos

I danni del maltempo hanno provocato grandi disagi alla viabilità

commenti |

Lavori in corso sul ponte Bailey, fotografie Roberto Ceotto

SUSEGANA - Un lunedì da incubo. Si sono trovati imbottigliati nel traffico, ieri, tutti gli automobilisti che solitamente attraversano il ponte Bailey a Susegana, passaggio che il maltempo ha reso inaccessibile. Ieri c’erano code ovunque: sul ponte di Maserada si proseguiva a passo d’uomo; a Vidor lo stesso; lunghe code anche ai caselli dell’A27.

 

Il bypass di Ponte della Priula era infatti un passaggio obbligato per passare da una parte all’altra della provincia, mentre ora i mezzi sono costretti ad allungare il tragitto, con la conseguenza di incanalarsi nelle stesse strade. Ci sono auto, camion, corriere Mom che portano gli studenti a scuola. L’azienda di trasporto pubblico, in seguito ai disagi dovuti al maltempo, ha anche sottoscritto un accordo con Trenitalia, che prevede gli studenti che hanno l’abbonamento per la corriera possano prendere il treno, qualora gli spostamenti prevedano l’attraversamento del fiume.

 

Ieri è stato solo il primo giorno di quella che si prevede sarà una settimana a bollino nero, per il traffico della Marca. Ponte della Priula, intanto, rimane deserta. Per sistemare il bypass Bailey, il sindaco di Susegana Vincenza Scarpa ha dichiarato ci vorranno 8-10 giorni, ma sta continuando a piovere e questo rende più difficoltosi i lavori.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×