22 settembre 2019

Nord-Est

Pornostar scomparsa, riconosciuta da falange mancante

commenti |

VICENZA - L'assenza di una falange dal quarto dito della mano destra: è stato questo l'elemento cruciale per il riconoscimento del cadavere di Federica Giacomini, la donna ripescata ieri dalle acque del Garda. Si tratta di una menomazione che Federica aveva fin da giovane.

 

La donna sarebbe stata uccisa con violenti colpi alla testa. E' l'ipotesi degli investigatori, dopo che l'autopsia avrebbe evidenziato una serie di fratture craniche.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×