13 novembre 2019

Esteri

Post pro Erdogan, St Pauli licenzia giocatore turco Sahin

commenti |

commenti |

Il St Pauli ha licenziato il centrocampista turco Cenk Sahin per aver postato sui social un messaggio di appoggio alle attività dell'esercito turco in Siria.

 

La società tedesca ha definito "incompatibile con i valori della società" il commento del giocatore 25enne sospeso da allenamenti e attività della squadra, il contratto di Sahin rimane valido ma è ora libero di trovarsi un'altra squadra nella prossima sessione di mercato di gennaio.

 

"Siamo dalla parte dell'eroico esercito e dei soldati. Le nostre preghiere sono per voi", il contenuto integrale del messaggio postato su Instagram. Prima di prendere la decisione il St Pauli, che milita nella seconda divisione tedesca, ha convocato il giocatore discutendo con lui la questione.

 

Dello stesso argomento

immagine della news

14/11/2018

Il mercoledì del calcio

È andata in scena nel pomeriggio la 10^ giornata del campionato di Serie D e altre partite dei campionati dilettantistici. I risultati tra Serie D e Promozione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×