17 ottobre 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Precipita per 20 metri, soccorso dall'elicottero

L’uomo, 52 anni di Farra di Soligo, stava scendendo dal Campanile di Val Montanaia

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

FARRA DI SOLIGO – Un alpinista residente a Farra di Soligo, stava scendendo il celebre Campanile di Val Montanaia, cima delle Dolomiti friulane appartenente al gruppo degli Spalti di Toro, quando è caduto facendo un volo di 20 metri. L’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore è intervenuta trasportando il 52enne all’ospedale di Treviso, con un possibile politrauma.

Il fatto è accaduto due giorni fa, sabato 6 luglio e pur se l’alpinista ha riportato ferite molto gravi non sembra essere in pericolo di vita. L’uomo è un alpinista esperto e la salita del Campanile di Val Montanaia si era svolta senza intoppi: non è dato sapere cosa abbia provocato l’incidente nel corso della discesa.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×