26 agosto 2019

Nord-Est

Precipita con la bici in un canalone e muore dopo un volo di 50 metri

commenti |

TRENTO - Un ciclista è morto stamane precipitando con la sua mountain bike in un canalone nella zona del Viel del Pan, in Trentino. A dare l'allarme è stato un gruppo di ciclisti austriaci, con il quale si trovava la vittima.

 

E' decollato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore (Belluno) che ha geolocalizzato il punto dove è avvenuto l'incidente e ha sbarcato in hovering l'equipe medica e il tecnico del Soccorso alpino. I soccorritori sono scesi dall'uomo e hanno solamente potuto constatarne la morte dovuto ai traumi riportati.

 

Percorrendo in mountain bike il sentiero 601, l'uomo, 53 anni, di Villach, ha perso il controllo della bici e, dopo un volo nel vuoto di una cinquantina di metri, è ruzzolato per altri 150. La salma è stata trasportata nella camera mortuaria di Alba di Canazei.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×