23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

25/01/2018nuvoloso

23 gennaio 2018

Montebelluna

Precipita dal tetto per farsi un selfie

La ragazza era all’ex Filatura Monti di Montebelluna

commenti |

MONTEBELLUNA Ragazza precipita dal tetto di uno degli edifici dell’ex Filatura Monti in via Risorgimento a Montebelluna. Sembra che fosse su un cornicione per farsi un selfie e che questo sia ceduto, facendola cadere da un’altezza di alcuni metri.

Sul posto, dopo che gli amici che erano con lei hanno dato l’allarme, è giunto l’elicottero del 118, che l’ha trasportata d’urgenza verso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove si trova ricoverata in prognosi riservata.

 

La 18enne avrebbe riportato un trauma cranico e fratture in varie parti del corpo.

Sull’accaduto ora stanno facendo accertamenti i carabinieri della Compagnia di Montebelluna, intervenuti coi sanitari del Suem ed i vigili del fuoco. 

 

Lo stabilimento da anni si trova in stato d’abbandono. Il gruppetto di amici ci sarebbe entrato per una “visita” che però è finita male e sarebbe potuta trasformarsi in una vera e propria tragedia. 

 

(Nella foto dell'associazione I Luoghi dell'Abbandono l'ex Filatura Monti)

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×