17 novembre 2019

Treviso

Il premio internazionale "Standout Woman Award" a Maria Laura Pezzato

La presidente regionale e componente del direttivo nazionale del Movimento italiano casalinghe Moica ha ricevuto il premio nella sala regina della Camera dei Deputatia

Isabella Loschi | commenti |

immagine dell'autore

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO - Donne eccezionali che si sono distinte per le loro capacità, competenze, qualità umane e coraggio nei settori dell’imprenditoria, dell’arte, dello spettacolo e in campo medico scientifico.

Sono ventuno le donne che mercoledì a Montecitorio (Roma), hanno ricevuto il prestigioso premio internazionale “Standout Woman Award 2019”, promosso dall’associazione senza scopo di lucro PromAzioni360, viene assegnato da cinque anni a questa parte a figure femminili di alto profilo.

Tra queste personalità di spicco anche la trevigiana Maria Laura Piva Pezzato, presidente regionale e componente del direttivo nazionale del Movimento italiano casalinghe Moica
. "Una grande soddisfazione per il lavoro  portato avanti con impegno e dedizione in questi 30 anni", ha commentato Maria Laura Piva Pezzato che ha ricevuto il premio nella sala regina della camera dei Deputati.

La commissione valutatrice del premio Standout Woman Award giunto alla quinta edizione, le ha assegnato questo importante riconoscimento per l’impegno portato avanti dal 1992 con il movimento casalinghe, attraverso il quale  ha organizzato numerosissimi convegni su temi sociali ed ha portato avanti lunghe battaglie lavorando nel campo della prevenzione al tumore al seno con lo screening mammografico. Dal 2003 con Moica porta avanti il progetto per l’adozione di un dispositivo da applicare obbligatoriamente a tutte i veicoli, che blocchi l'accensione del mezzo in caso il conduttore abbia assunto alcol e/o stupefacenti.

“Abbiamo presentato la proposta di legge Moica affinchè il parlamento europeo vari un accordo con le case automobilistiche per lo studio e la realizzazione di questo  dispositivo blocco-motore - spiega Maria Laura Piva Pezzato - Il nostro obiettivo è di renderlo obbligatorio in tutti i paesi europei”.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×