18 novembre 2019

Esteri

Il principino George vittima di bullismo perché fa danza

commenti |

commenti |

Roberto Bolle corre in difesa del principino George, preso in giro da una conduttrice statunitense perché comincerà le lezioni di danza classica. E' successo durante il programma 'Good Morning America' quando, durante lo spazio dedicato alle notizie di colore, la conduttrice Lara Spencer è scoppiata a ridere elencando i futuri impegni scolastici (e non) del figlio di William e Kate.

 

"Il futuro re di Inghilterra, oltre al classico programma di un bimbo di 6 anni intraprenderà studi religiosi, lezioni di programmazione informatica, di poesia e di balletto classico", ha detto la Spencer, scoppiando poi in una sonora risata. "Suo padre dice che George adora il balletto - ha aggiunto, continuando a ridere - abbiamo una notizia per te, principe William, vedremo quanto durerà".

 

L'atteggiamento della conduttrice è stato subito bollato come 'bullismo' e tante celebrità della danza si sono palesate sui social criticandola pesantemente. "E' il 2019, Lara, questa cosa è inaccettabile! Anche i maschi possono ballare", ha detto Jerry Mitchell, noto coreografo di Broadway. Roberto Bolle si è quindi unito alla protesta scrivendo un post su Instagram e ripostando il video della Spencer.

 

"Mi piacerebbe davvero sapere cosa ne pensate di quanto accaduto, se vi è sembrato divertente o inappropriato - chiede ai suoi follower - Come ballerino maschio, trovo incredibile che Lara Spencer abbia permesso che ciò accadesse. E' già abbastanza difficile per tanti ballerini maschi essere presi in giro durante la crescita".

 

La conduttrice è stata costretta a scusarsi pubblicamente. "Mi scuso per il mio commento insensibile - ha detto - Dalla danza classica fino a qualsiasi cosa qualcuno voglia esplorare nella vita, io dico provateci! Credo fortemente nella libertà di costruire le proprie passioni. Andate a scalare la vostra montagna e divertitevi mentre lo fate".

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×