11/12/2018sereno

12/12/2018sereno

13/12/2018pioggia e neve debole

11 dicembre 2018

Economia e Finanza

Promuovere una startup online e offline: ecco da dove iniziare

commenti |

Ogni start up dovrebbe conoscere questa regola: soprattutto per le nuove attività, serve necessariamente farsi conoscere ed intraprendere dunque ogni strategia di marketing utile allo scopo. Ciò non toglie nulla ad altri step fondamentali come lo studio del mercato ed il business plan: semplicemente, è del tutto inutile modellare la propria azienda, se poi nessun potenziale cliente sarà in grado di conoscerla e di raggiungerla. È una legge che non ammette deroghe, pena il fallimento della propria attività: una start up, quindi, deve sempre ragionare in ottica di promozione, e farlo stando attentissima al proprio budget a disposizione.

 

Prima del marketing: quali sono i passaggi fondamentali?

 

Per pianificare una corretta strategia di marketing, bisogna prima curare alcuni aspetti altrettanto fondamentali: in primis lo studio del mercato, importantissimo per misurare il polso della propria nicchia. Analizzando il proprio mercato di riferimento, è ad esempio possibile capire quali sono i propri competitor diretti, e di riflesso studiare le tecniche che essi utilizzano per la promozione della propria attività. In secondo luogo, appare fondamentale lo studio del proprio target: bisogna capire verso quale cliente tipo rivolgersi, e adeguare qualsiasi strategia di prodotto solo ed esclusivamente a lui. Ad esempio, è importante definire l’età del proprio target e anche il suo potenziale di spesa. Infine, la definizione ed il rispetto di un budget: darsi un limite serve per evitare di creare un sistema imprenditoriale in rosso.

 

Pubblicità offline: tutti i consigli per avere successo

 

La partecipazione agli eventi e alle fiere settoriali è un passaggio obbligato per le start up: mai come in questo caso, si parla di un contesto perfetto per farsi conoscere da potenziali clienti e partner. Naturalmente un’azienda dovrebbe sempre portare con sé tutto il materiale cartaceo per la promozione tradizionale: ad esempio i biglietti da visita, ma anche i volantini e i dépliant informativi da lasciare ai visitatori. Oggi il digitale permette di alleggerire notevolmente questo aspetto, vista la facilità con cui si può ordinare la stampa di questi prodotti anche online, rivolgendosi a siti come ad esempio doctaprint.it. Portali come questo permettono di effettuare l’ordine dal computer e di attendere poi la spedizione del materiale direttamente a casa o in ufficio.

 

Promozione online: quali opportunità?

 

Le opportunità fornite dalla promozione online sono enormi, soprattutto da un punto di vista economico: anche con un low budget, infatti, è possibile competere in qualsiasi nicchia del mercato. Per fare un esempio, una campagna promozionale realizzata intelligentemente con Google AdWords può portare risultati davvero performanti. Fra le altre cose, la creazione di un sito web aziendale dotato di blog aiuta il posizionamento sui motori di ricerca: la start up ne guadagna in visibilità, a patto di essersi rivolta ad un’agenzia esperta nelle tecniche SEO. Le medesime tecniche, poi, possono aiutare a spingere il posizionamento di un e-commerce: di conseguenza, cresce anche il fatturato.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×