21/05/2018velature sparse

22/05/2018temporale e schiarite

23/05/2018possibile temporale

21 maggio 2018

Oderzo Motta

Pubblica sexy video sul web, condannato

L'uomo, un agente assicurativo, è stato però assolto dall'accusa di molestie

commenti |

ODERZO – Agente assicurativo dell'opitergino condannato a sei mesi per diffamazione (assolto dall’accusa di molestie). L’uomo  era stato accusato di aver pubblicato nel web alcuni video hard con la sua compagna di allora.

 

La vicenda risale al 2011, quando alcuni suoi video a sfondo sessuale con la compagna di allora finirono su un sito internet. L'imputato è un 40enne di Motta, la vittima, una 37enne che lo frequentò per qualche mese.

 

Secondo la Procura l’uomo avrebbe postato i video incriminati su due siti hard rendendo perfettamente riconoscibile la sua amante. Non solo attraverso primi piani che non avrebbero lasciato nulla all'immaginazione, ma titolando pure i video caricati online con il nome e il cognome della donna.

 

La difesa ha preannunciato che presenterà appello contro la condanna.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

17/11/2014

Ruba auto: 14 mesi

Il 39enne di Oderzo è anche in attesa del processo relativo alla rapina in una gioielleria di Motta

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×